Metagal: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 03-06-2019 8:02 Aggiornato il: 23-07-2019 8:15

Ratalaika Games è nota per la produzione di numerosi giochi, alcuni di stampo originali altri invece tratti dai più celebri capolavori. Con questa premessa quest’oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione di Metagal, il Mega Man dei poveri.

Metagal Recensione

Come anticipato, Metagal è la copia oseremmo dire spudorata del Mega Man di Capcom, nonostante proponga naturalmente personaggi differenti. Nel gioco vestiamo i panni di una ragazzina umanoide, che per “ironia della sorte” è dotata di un braccio con un cannone, il quale le consente di sparare ad oggetti e nemici.

Dopo un livello introduttivo ci ritroviamo nel menù di selezione dei Boss, dei robot creati da un “malvagio scienziato” ma che hanno le fattezze di ragazze, ognuna con caratteristiche ed equipaggiamenti differenti, in scenari appropriati a seconda delle loro abilità.

Ci troveremo dunque per l’intera avventura a completare stage di fuoco, meccanici, di ghiaccio e tutti gli altri elementi tipici della serie Mega Man.

Nessun robot animale pronto a sfidarci al termine dello stage, ma fanciulle equipaggiate di tutto punto, i cui attacchi spesso risultano irritanti e aggressivi, alzando l’asticella della difficoltà e causando la morte della protagonista in men che non si dica.

Come visto in Mega Man, anche in Metagal potremo acquisire il potere o l’abilità del Boss eliminato, con la possibilità di utilizzarlo nei livelli successivi. Non mancano all’appello le barre energetiche rappresentanti sia la vita della protagonista che dei suoi poteri, ricaricabili con delle sfere che è possibile raccogliere nello scenario.

In qualsiasi momento tramite la pressione dell’apposito tasto, è possibile passare da un’abilità o arma all’altra. Una delle “novità” introdotte rispetto la serie Mega Man, risiede nella possibilità di curarsi tramite un’apposita abilità, la quale naturalmente dovrà essere ricaricata con le apposite sfere di energia.

Alla morte della protagonista assisteremo alla tipica esplosione del platform firmato Capcom, insomma Ratalaika Games non si è lasciata sfuggire proprio nulla.

I livelli hanno una breve durata ma sono costellati di trappole mortali e pericoli di ogni tipo, oltre la presenza di nemici e mini Boss identici a quelli prodotti dalla celebre casa nipponica, non solo in aspetto ma anche in tipologia di attacco, mutandone a volte solo la colorazione.

Il tutto realizzato con uno stile grafico pixel art, che come sapete contraddistingue la generosa mole di giochi prodotti da Ratalaika Games. 

Metagal Screenshot

Se avete amato Mega Man e siete alla ricerca di una versione femminile, allora vi consigliamo di dare uno sguardo a Metagal, ma se invece siete alla ricerca di un platform originale, potete volgere lo sguardo altrove. 

Recensioni Ratalaika Games

Avete già letto le nostre Recensioni di altri Giochi Ratalaika Games?

Metagal Gameplay Trailer

  • 5.4/10
    Grafica - 5.4/10
  • 6.4/10
    Gameplay - 6.4/10
  • 6/10
    Sonoro - 6/10
  • 5.5/10
    Trama - 5.5/10
  • 6.8/10
    Longevità - 6.8/10
6/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • Recensione metagal