Simon The Sorcerer torna con un nuovo capitolo

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 20-05-2022 6:25

A distanza di molti anni dal capitolo originale, Simon the Sorcerer sta tornando con Origins, il quale fungerà da prequel alle avventure del mago, portando il giocatore croologicamente parlando prima degli eventi del precedente capitolo, con un giovane Simon espulso da scuola e costretto con i genitori a traslocare.

Simon The Sorcerer Origins: Trailer e primi dettagli

Dopo Return to Monkey Island, un altro capolavoro dei punta e clicca sta tornando, con una veste grafica che si sposa alla perfezione con la moda del momento, ossia un cel shading che conferisce al titolo un look cartoonesco, ben lontano dunque dal pixel art dell’epoca.

Come anticipato dagli sviluppatori non si tratta di un remake ma di un vero e proprio prequel, il quale racconta gli avvenimenti accaduti prima del titolo originale, distribuito nei gloriosi anni 90.

A seguire le caratteristiche ufficiali pubblicate sulla pagina Steam del gioco:

  • Ragazzi, non è un remake! – Simon the Sorcerer Origins è una nuova storia che affonda le sue radici nel mondo dei videogiochi contemporanei.
  • Splendida grafica 2D – La grafica e le animazioni di Simon the Sorcerer Origins, rifinite in ogni dettaglio, ti consentiranno di vivere un’avventura che passa senza soluzione di continuità dal gameplay ai filmati e viceversa.
  • Enigmi e risate! – Ti imbatterai in un’ampia varietà di rompicapi. Potrai mettere alla prova il tuo ingegno con i classici enigmi “prendi e usa”, conditi con inaspettati intermezzi comici, oppure dovrai cimentarti con archibugi magici che richiederanno l’aiuto di un pizzico di stregoneria. Cerca e combina indizi, oggetti e assurdità varie per raggiungere l’abilità di un mago, almeno decente.
  • Licenza originale! – È il prequel ufficiale della leggendaria serie di Simon the Sorcerer, grazie a cui scoprire le origini della saga e cosa è successo nelle settimane precedenti il primo episodio degli anni ’90!
  • Sorprese e citazioni! – Cerca attentamente perché potrebbero trovarsi ovunque… anche nella descrizione di una pagina Steam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato