Little Nightmares 2: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 14-02-2021 8:40 Aggiornato il: 14-02-2021 8:43

A distanza di anni da Little Nightmares, Le profondità, Il nascondiglio e La residenza, quest’oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Little Nightmares 2, sequel del celebre platform horror di casa Bandai Namco, disponibile da qualche giorno su PC, Google Stadia, PS4, Xbox One e Nintendo Switch, con la possibilità di giocarlo in retrocompatibilità su nextgen.

Little Nightmares 2 Recensione

In Little Nightmares 2 vestite i panni di di un certo Mono, il quale si risveglia in una foresta, disseminata di trappole mortali lasciate li da un pericoloso e mostruoso cacciatore. Fin dalle prime fasi dell’avventura incontrerete una vecchia conoscenza, ci stiamo riferendo a Six, la bimba che indossa l’impermeabile giallo nel precedente capitolo.

Little Nightmares 2 è un platform co-operativo, il cui controllo purtroppo di Six viene affidato al computer e non ad un secondo giocatore. Nel corso dell’avventura dovrete co-operare con Six per raggiungere luoghi sopraelevati, distrarre i nemici, superare enigmi ed ostacoli vari, oltre a recuperare batterie energetiche per alimentare cancelli e ascensori o chiavi per aprire le porte.

Le mostruosità viste nel prequel lasciano posto a delle nuove, terrificanti e pericolose creature, le quali sono in grado di stanarvi in men che non si dica, portandovi di conseguenza di fronte alla schermata del gameover. Strada facendo dovrete correre, sgattaiolare sotto la mobilia, arrampicarvi senza sosta ed aprire i passaggi il più velocemente possibile, dovrete vedervela non solo con i boss ma anche con nemici inferiori, i quali possono essere arrestati o sconfitti con gli appositi strumenti.

Certo, non avrete un inventario a disposizione dove riporre gli oggetti raccolti, non vi sono barre energetiche o della stamina, non avrete abilità da sbloccare, Little Nightmares 2 rimane fedele al predecessore in tutto e per tutto, aggiungendo nuovi nemici e ambientazioni, ma con meccaniche all’incirca simili, ad eccezione di qualche novità di cui eviteremo di parlarvi per non rovinarvi la sorpresa. Dopo le Fauci di Little Nightmares, questa volta dovrete attraversare una pericolosa città, dalla foresta alla scuola, dall’ospedale a delle abitazioni abbandonate e in rovina.

Nel corso del gioco potrete cimentarvi nel collezionismo di cappelli, pensati per personalizzare l’aspetto del protagonista, e dei glitch che vi permetteranno di accedere al finale segreto, il quale vi darà un quadro generale sull’intera trama della serie e sui collegamenti con il precedente capitolo. Se provenite da Little Nightmares avrete dunque famigliarità con i controlli di gioco, le cui azioni si basano per lo più su corsa, arrampicata e raccolta oggetti da lanciare per distrarre i nemici o attivare interruttori. In Little Nightmares 2 avrete a che fare con una manciata di enigmi, vi ritroverete ad andare avanti e indietro per gli scenari in cerca delle chiavi per aprire le porte, cercando di non dare nell’occhio.

La longevità del gioco si attesta sulle 5 ore scarse, proprio come quella del titolo base del prequel, il tempo necessario per raccontare una trama che lascia al giocatore l’interpretazione, senza cutscene o dialoghi, documenti o altro che possa dare un quadro generale sulla storia. Tutto bello, ma come si comporta sul fronte tecnico? Purtroppo Little Nightmares 2 è afflitto a volte da cali di frame rate, glitch grafici e problemi tecnici di vario tipo, nulla che chiaramente non sia risolvibile con qualche aggiornamento.

Sul fronte grafico il titolo propone scenari e modelli curati nel dettaglio, con un’egregio lavoro di luci e ombre, anche la colonna sonora gioca bene le sue carte, con la celebre melodia emessa da un carrillon, lo stesso visto nel precedente capitolo.

Little Nightmares 2 potremmo considerarlo come il punto conclusivo di un’avventura iniziata 4 anni fa, il quale risponde ad alcune domande lasciate in sospeso, seppur di fronte ai titoli di coda i dubbi siano maggiori delle risposte, dando vita alle teorie più disparate e portandovi a rigiocare Little Nightmares per unire i pezzi del puzzle.

Little Nightmares II - Day 1 Edition - Day-One - Playstation 4
  • Una miriade di nuovi abitanti ti aspettano per tormentare i tuoi passi e disturbare il tuo sonno
  • Il tuo viaggio ti porterà attraverso boschi raccapriccianti fino alla terribile Signal tower per scoprire la fonte del male che si diffonde tramite gli schermi di tutto il mondo
  • Six sta svanendo da questo mondo e la sua unica speranza è quella di guidare mono verso la Signal tower; in questo mondo di incubi, sei il suo unico faro di speranza; riuscirai a trovare il coraggio per respingere i nemici e collaborare con Six per dare un senso alla Signal tower?
  • L'edizione del Day 1 di Little nightmares II comprende: - accesso alla stanza segreta dei nomini; Segui i nomini per trovare questo speciale rompicapo e ricevere il cappello dei nomini come ricompensa di completamento. Mini colonna sonora digitale; ascolta una selezione di 5 tracce della colonna sonora di Little nightmares composte da tobia lilja:. - DLC (bonus pre order): maschera mokujin

Little Nightmares 2 Gameplay Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • little nightmares2