GhostWire Tokyo: Come viene sfruttato il Dual Sense di PS5

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 22-08-2020 6:36

Giorni fa alcuni sviluppatori hanno svelato il funzionamento del Dual Sense di PS5 con alcuni giochi, oggi è il turno di GhostWire Tokyo, la nuova creatura ideata dall’autore di The Evil Within.

Il nuovo action horror arriverà nel 2021 salvo imprevisti ed è stato nuovamente mostrato al pubblico di recente.

GhostWire Tokyo: Svelate le funzionalità del Dual Sense

Ecco come si comporta il controller di nuova generazione in gioco:

Abbiamo utilizzato i grilletti adattivi del controller per implementare alcune interessanti possibilità. Ad esempio avrete la sensazione del rinculo e di avere dell’energia che scorre tra le vostre mani mentre si ricarica.

Rispetto alla vibrazione delle generazioni precedenti, il feedback aptico permette di utilizzare un potenziale espressivo decisamente più ampio di una semplice vibrazione, può essere più potente o leggera a seconda della situazione.

Possiamo offrire ai giocatori senzazioni modulate e ricche di sfumature. Non si tratta di usare una vibrazione costante ma di regolarla nel corso del gioco.

Che dire, un vero gioiellino della tecnologica non trovate? Vi ricordiamo che PS5 sarà disponibile entro la fine dell’anno ad un costo che si aggira tra i 599 e 699 a seconda della versione scelta, almeno secondo i rumors non essendo ancora stato svelato il prezzo ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato