Sniper Elite V2 Remastered: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 19-05-2019 7:58 Aggiornato il: 20-05-2019 17:01

Sniper Elite è indubbiamente una delle serie più interessanti prodotte da Rebellion, ci ha accompagnato per diversi anni con i suoi 4 titoli, introducendo in ogni gioco delle novità come abbiamo visto in Sniper Elite 4.

Quest’oggi non vi parleremo di Sniper Elite 5 ma torneremo indietro nel tempo quando Sniper Elite V2 portava nel mercato videoludico la visione scheletrica o a raggi X vista nei recenti Mortal Kombat.

A distanza di molti anni dalla sua commercializzazione, Sniper Elite V2 torna con la Remastered che vogliamo recensire per voi.

Sniper Elite V2 Remastered Recensione

Sniper Elite V2 segue le vicende di un cecchino, la cui missione è quella di eliminare la minaccia tedesca facendo affidamento su fucile, granate, esplosivi e armi da fuoco di vario tipo.

Giocare la remastered di Sniper Elite V2 è stato come un ritorno alle origini per la saga, ritrovandoci nuovamente in un ambiente di gioco privo delle succulenti novità introdotte con i capitoli successivi.

Il gioco è strutturato in missioni, in ognuna di esse dovremo eliminare un differente bersaglio o sabotare i piani di Hitler e dell’esercito nazista. All’inizio di ogni missione il protagonista ci narrerà la storia fornendoci informazioni sul prossimo bersaglio da assassinare.

La novità principale che Sniper Elite V2 introdusse nella serie e che porto molti ad amarla, fu la vista a raggi X. Trattenendo il respiro e colpendo un nemico da una lunga distanza tramite il fucile da cecchino, è possibile assistere ad una breve animazione che vede il colpo partire dalla canna del fucile per giungere al bersaglio, facendo esplodere uno degli organi vitali.

Si tratta di un’abilità che non è possibile utilizzare all’infinito, ma bisogna attendere che il protagonista riprenda fiato. Oltre il cecchino potremo contare su diverse armi intercambiabili, tra cui pistole, fucili, mitragliatori ed altro ancora, con l’aggiunta di granate ed esplosivi vari.

Eliminati i nemici è possibile raccogliere armi e munizioni per rifornire il proprio equipaggiamento. Nessun medikit pronto a ripristinare la barra della salute, la quale viene affidata ad un sistema di auto ricarica.

Nascondendosi in un luogo sicuro, è possibile auto ripristinare l’energia vitale oltre che sfuggire alla vista dei nemici. Attirare l’attenzione degli stessi causerà la comparsa di una sagoma, la quale indicherà agli avversari la nostra ultima posizione.

Fin dai primi livelli ci ritroveremo a vedercela con numerosi nemici, obbligandoci a studiare la strategia migliore e scegliere il luogo più adatto da dove eliminarli senza essere individuati. La domanda sorge spontanea, la Remastered quali cambiamenti ha portato nel titolo?

Avendo giocato in passato sia la versione Xbox360 che quella PC, abbiamo potuto costatare che la Remastered ha semplicemente apportato alla versione console, il medesimo o quasi comparto grafico della versione PC dell’epoca, con scenari e modelli più HDizzati ma con le medesime problematiche in termini di gameplay.

Sniper Elite V2 Remastered Screenshot

A volte capiterà di colpire un nemico con il fucile da cecchino in punti vitali senza eliminarlo, essere avvistati con estrema facilità o assistere a bug e glitch che il gioco si è portato dietro dall’edizione originale.

Se non avete avuto modo di giocare il titolo in quegli anni, sicuramente è una buona occasione per farlo, nonostante come anticipato è un vero e proprio ritorno al passato per la serie, con tutte le problematiche e limitazioni dell’engine di quel periodo. Se invece avete giocato la versione PC, faticherete a vederne le reali differenze. 

Sniper Elite V2 Remastered Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 6.4/10
    Gameplay - 6.4/10
  • 7.6/10
    Sonoro - 7.6/10
  • 6.6/10
    Trama - 6.6/10
  • 7.4/10
    Longevità - 7.4/10
7/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato