PS5: Sony brevetta un’intelligenza artificiale

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 08-02-2020 8:39 Aggiornato il: 08-02-2020 8:41

Si torna a parlare di PS5 e brevetti, questa volta riguardanti un’intelligenza artificiale che Sony avrebbe intenzione di utilizzare al fine di calcare la mano con le microtransazioni. Scopriamo insieme in che modo.

PS5 favorirà le microtransazioni con l’intelligenza artificiale?

Se fermate qualcuno per strada, e questi è un giocatore e non appartenente al genere shoppone, chiedendogli cosa sono e cosa ne pensi delle microtransazioni? probabilmente vi risponderà che è il male attuale nei videogiochi.

C’è chi spende denaro a volontà in microtransazioni, per l’acquisto di oggetti cosmetici come in Fortnite, chi invece non spenderebbe un centesimo nemmeno se il gioco fosse Free to Play.

A quanto pare PS5 potrebbe vantare di un’intelligenza artificiale pensata per spingere i giocatori sull’acquisto di oggetti estetici e non solo attraverso gli store dei giochi.

Secondo quanto si legge dal brevetto, la suddetta intelligenza artificiale richiamerebbe il Playstation Assistant, pensato per aiutare i giocatori in difficoltà in un certo gioco, offrendogli suggerimenti tra cui l’acquisto di qualcosa presente negli store attraverso le microtransazioni, come ad esempio potenziamenti.

Naturalmente trattandosi di un brevetto non è certa la sua implementazione, per cui non ci resta che attendere. Vi ricordiamo che nel corso del mese dovrebbe tenersi la presentazione della nuova console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato