PS5: Ecco come potrebbe funzionare la retrcompatibilità

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 02-01-2020 11:29

Ogni volta che una nuova console viene immessa sul mercato, una delle preoccupazioni degli acquirenti riguarda la retrocompatibilità con giochi e hardware precedenti.

Chi non vorrebbe utilizzare una nuova console per riprodurre anche i giochi delle precedenti? L’argomento retrocompatibilità è molto toccato in questo periodo, sopratutto in vista del lancio della PS5 previsto per la fine dell’anno.

Recentemente sono emersi in rete dei rumors interessanti riguardanti appunto la retrocompatibilità su PS5 che vi riportiamo a seguire.

Retrocompatibilità su PS5 svelata?

PS5 sarà in grado di riprodurre tutti i giochi PS4, o almeno questo è quanto si vocifera da tempo, ciò avverrà attraverso la GPU di PS5, la quale eseguire un downscale per limitare la frequenza di clock, velocità di RAM ed altri settaggi.

PS5 vanterà della modalità Gen2 che sblocca i 2Ghz della GPU per i giochi di nuova generazione, Gen1 che diminuisce la potenza della GPU e larghezza di banda per emulare la PS4 Pro e la Gen0 che cala ulteriormente la potenza per l’emulazione della PS4 standard.

Per ora non si parla di retrocompatibilità con i giochi PS1, PS2 o PS3 ma solo PS4. Naturalmente la notizia è da prendere con le pinze in attesa di conferme o smentite.

Tra pochi giorni si terrà il CES 2020, evento nel quale Sony parteciperà con PS5 e probabilmente sapremo di più sulla console di nuova generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato