Michael Pachter parla della Playstation 5

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 31-07-2017 10:01

Michael Pachter, recentemente intervistato da GamingBolt, ha parlato sia della Playstation 5 che del catalogo esclusive di PlayStation e Xbox One, ed oggi vogliamo condividere con voi la sua dichiarazione.

Pachter: PS5 nel 2019

Sony lancerà la sua nuova console nel 2019, ma ovviamente tutto dipende dalle vendite di PS4, PS4 Pro nel corso dei prossimi mesi, solo se manterranno alti livelli allora la compagnia deciderà di ritardare l’uscita della piattaforma.

PS4 e PS5 condivideranno il mercato fino al 2022, permettendo a PS4 di raggiungere 120 milioni di pezzi venduti. Credo che Sony taglierà il costo della Pro a 199 al lancio della PS5 che avrà un prezzo di 399 dollari. 

Microsoft ha meno studi interni rispetto Sony, gli stessi lavorano a prodotti di qualità media inferiore. I ragazzi di The Coalition sono davvero in gamba cosi come quelli di 343 Industries o Turn 10 e si possono di certo paragonare a Naughty Dog o Polyphony, ma il problema resta che Sony ne ha molti di più.

Insomniac cosi come Hideo Kojima hanno una lunga tradizione alle spalle, quest’ultimo deve assicurarsi che il suo progetto resti esclusiva, ed è una grandissima mossa, anche Days Gone sembra interessante. 

Onestamente pensavo che Horizon Zero Dawn sarebbe stato terribile e invece si è rivelato un enorme successo. Sony oramai sviluppa giochi da 25 anni mentre Microsoft ha iniziato con Forza e Horizon, Gears all’epoca era IP di Epic mentre titoli come Ryse di Crytek che oggi non produce più degli ottimi giochi. Rare ha perso il suo tocco e penso che Sea of Thieves non sia poi cosi incredibile, a dirla tutta non è stato nemmeno il miglior gioco sui pirati all’E3. 

Cosa nè pensate delle parole di Michael Pachter? Siete pro o contro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato