Anteprima Hard Corps: Uprising

Pubblicato da: noth1ng- il: 30-09-2010 3:07 Aggiornato il: 31-08-2015 15:35

Un nuovo titolo è nel forno di mamma Konami. Uno shoot ‘em up come sembra ormai quasi moda tornare a fare. Sì chiama Hard Corps: Uprising e la stessa casa produttrice lo definisce come un immaginario sequel del titolo distribuito nell’ormai lontano 1994, Contra: Hard Corps. Come ogni buon shoot ‘em up che si rispetti e come lo stesso nome ci suggerisce, in Hard Corps dovrete sparare, sparare e sparare (ed ovviamente morire più volte per riuscire ad arrivare alla fine di ogni livello). Vediamo di scoprire qualche piccolo dettaglio.

Se siete degli “old gamers” ed avete già giocato ad uno dei titoli della serie Contra, allora sarà sicuramente un piacere per voi veterani sapere che la difficoltà è una delle cose che gli sviluppatori hanno voluto mantenere fedele ai precedenti capitoli. I giochi, ormai di un passato lontano, erano caratterizzati, più che per una grafica superlativa, per l’elevata difficoltà e Hard Corps non fa eccezione. Tutto quello di cui avrete bisogno per giocare a questo titolo sono dei veramente ottimi riflessi, grazie ai quali potrete (pur sempre difficilmente) contrastare le infinite ondate di nemici, trappole, pericoli ed ovviamente boss. Non mancheranno comunque le ricompense che vi permetteranno di essere sempre ricompensati con degli interessanti ed utili bonus (slot di energia aggiuntivi, migliorie per il vostro arsenale e le immancabili abilità).

Sostanzialmente, questo nuovo tipo di meccanica è stato realizzato per dare una spinta maggiore alle persone che, una volta arrivati di fronte ad un boss di fine livello e perso miseramente, potranno comunque essere ricompensati e quindi acquisteranno maggior ottimismo nel lanciare un’ulteriore sfida al “cattivone” di cui sopra. Tutto questo è ovviamente incluso in una modalità a parte chiamata “Rising Mode”. Se, invece, siete dei veterani e volete provare l’esperienza di un gioco davvero “tosto”, allora potrete semplicemente iniziare l’avventura in modalità Arcade. Il gameplay sarà identico, così come i nemici ed i boss, ma a differenza della modalità Rising, non avrete nessuno degli upgrade, bonus o abilità di cui parlavamo poco fa.

Un altro punto di cui è doveroso parlare è ovviamente il comparto grafico, che, come tutti si possono aspettare, è ad un livello superiore e decisamente di ottimo impatto visivo. Il gioco è in mano agli sviluppatori facenti parte del gruppo Arc System Works (conosciuti anche per titoli come Blaz Blue). Questo team di sviluppatori è particolarmente conosciuto per lo stile fortemente “disegnato” che applicano alle loro creazioni, ed anche in questo caso Hard Corps non fa eccezione. Lo stile è molto colorato e gli effetti delle armi ben realizzati per regalare una buona esperienza video ludica anche ai giocatori più puntigliosi.

Oltre alle migliorie grafiche, quello che Hard Corps: Uprising ha voluto prelevare dai videogame più recenti è il multiplayer. Sarà infatti possibile completare l’avventura sia in singolo che in modalità cooperativa per un massimo di due persone. Il divertimento è assicurato. Questo titolo sarà disponibile per Xbox Live Arcade e Playstation Network, ma non ha ancora una data di distribuzione ufficiale e, in attesa di ulteriori notizie, vi rimandiamo al prossimo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato