Resident Evil 5 – La Soluzione pt.6

Pubblicato da: noth1ng- il: 23-03-2009 15:53 Aggiornato il: 01-09-2015 9:14

Eccoci finalmente giunti all’ultima parte della soluzione di Resident Evil 5. Sperando di esservi stati d’aiuto, vi auguriamo una buona lettura 😉

Capitolo 6.1

Dirigetevi al porto inferiore ed aprite le casse presenti, quindi salite le scale. State leggermente indietro ed eliminate i quattro nemici che vi verranno incontro (alcuni di essi con corazza, mirate alle gambe). Eliminati questi, guardate in alto per riuscire a vedere un altro nemico che lancia TNT e quindi uccidetelo. Continuate a salite per la scalinata e quindi la scaletta. Salite anche una seconda scaletta per trovare una cassa e delle munizioni quindi saltate giù e dirigetevi sul piano più avanti.

Salite un’altra scaletta nel vicolo per trovare un’erba verde sulla sinistra e diverse scatole su entrambi i lati. Ora scedete giù e risalite la scaletta che avevate utilizzato poco fa. Il perchè di questa mossa è presto detto. Non appena passerete sul gradino, dei cani appariranno seguiti da due guardie più avanti. Sarete circondati e, salire sulla scala, vi permetterà di non essere raggiunti dai cani e di rendere facili obiettivi le guardie che cercheranno di salirla.

Una volta fatta piazza pulita, salite la scala di prima a modo ma preparatevi per un “grassone” dall’altra parte. Ucciso anche lui, attenti ad altri cani ed un nemico che verranno verso di voi. Quindi continuate e state attenti ad un altro nemico tra i vari container. Raccogliete l’erba rossa e la granata flash nell’angolo a sinistra. Continuate nell’area successiva, aprite due scatole e quindi proseguite per il sentiero fra le casse.

Girate a destra ed aprite un altro contenitore. Continuate dritti fino ad un bottone verde che può essere premuto, rivelando un sentiero. Seguitelo fino ad arrivare ad un cancello che richiede una carta. E’ tempo di trovarla. Romepte le casse più avanti prima di salire la scala. Usate il gioco di squadra per spingere il contenitore e quindi lasciateli cadere nella fossa.

Sheva si ritroverà intrappolata in una gabbia, mentre Chris dovrà tenere a bada diversi nemici. In ogni caso, Sheva lo aiuterà sparando dalla gabbia. La cosa migliore, per voi (Chris), è quella di mettervi in un angolo e preparare il vostro shotgun per eliminare qualsiasi essere “non”vivente cerchi di attaccarvi. Dopo alcuni nemici, un ulteriore munito di scudo apparirà proprio davanti a voi, eliminatelo ma fate attenzione perchè un parassita fuoriuscirà dal suo corpo. Eliminate anche quest’essere e quindi raccogliete la Chiave della Gru.

Presa la chiave, eliminate il nemico dentro il container più in alto e quindi sparate al pulsante proprio alla destra di esso, che vi permetterà di uscire da quest’area. Fatevi quindi strada fino al cancello bloccato, apritelo con la carta e continuate sulla scala. Attenti ad un nemico che vi attaccherà dalla destra. Quindi eliminatene anche un altro in cima alla scala che di conseguenza dovrete salire per arrivare ad un pannello di controllo (attenzione ad un altro nemico proprio sulla destra). Attivate il pannello per liberare Sheva.

Tornate quindi dov’era la vostra compagna per riunirvi a lei. Una volta lì, salite la scala dietro la gabbia, aprite delle scatole sulla destra e prendere l’erba verde più avanti. Proseguite per la piattaforma gialla e saltate sui container all’angolo per trovare una cassaforte con dell’oro. Giratevi immediatamente e state pronti per dei nemici che appariranno sui container più avanti.

Continuate fino ad entrare nell’aerea sulla sinistra dove due “grassoni” vi attaccheranno. Una volta eliminati saltate lo spazio ed aprite alcune scatole, quindi rimanete sulla piattaforma verde. Aspettate lì finchè Sheva non sparerà ad un pulsante che farà muovere la piattaforma su cui vi trovate. Fate lo stesso con il pulsante della piattaforma sulla quale si trova lei.
Ora giratevi e fate molta attenzione, perchè dovrete uccidere ben 5 cani che spunteranno dalle casse più avanti. Non dovreste avere molte difficoltà. Fatta piazza pulita aprite delle scatole e scendete la scala. Scendete prima sulla sinistra e sparate al pulsante che rivelerà un altro passaggio, ma attenti ad un ulteriore cane. Quindi entrate e recuperate l’oro dalla cassaforte. Ora tornate indietro e scendete dall’altra parte, quindi salite la scalinata poco oltre. Aprite le scatole presenti e proseguite per un’altra scala fino ad una porta.

All’interno, recuperate la granata esplosiva, flash e l’erba verde dai ripiani. Scendete la scala e cercate delle scatole alla loro base prima di saltare nella botola alla fine del corridoio. Proseguite in fondo per la scala, aprite delle scatole e prendete il Jail Breaker SG dalla valigetta.
Esplorate la stanza per trovare 2 confezioni di munizioni ed un’erba verde accanto la porta, prima di continuare attraverso di essa. Fate qualche passo indietro ed eliminate il nemico più avanti (il fucile è un’ottima soluzione). Non appena lo colpirete, il suono metterà in allarme tutti gli altri: assicuratevi che il primo zombie sia morto e quindi preparatevi per un altro che arriverà subito dopo. Eliminato anch’esso, procedete fino alla porta ed uccidete un altro zombie sulla piattaforma a sinistra. Ora, prendete copertura sulla ringhiera ed eliminate i nemici sottostanti (il barile esplosivo sulla sinistra od una granata vi potranno essere di grande aiuto).

A strage ultimata, scendete dalla parte più lontana della passerella e copritevi con le casse vicine per eliminare alcuni mitraglieri che appariranno. Come continuerete in avanti, un filmato vi mostrerà che altri nemici stanno per arrivare. Tornate indietro alla cassa che avete utilizzato per coprirvi ed eliminate la maggior parte di essi da lì. Dopo questa faticata, andate alla ricerca di qualche sopravvissuto dietro diverse casse, poco dopo lo sportello. Quindi, prima di scendere nella botola, recuperate l’erba verde e le munizioni da entrambi i lati della stanza.

Non appena scesi, attraversate il corridoio facendo attenzione ad alcuni nemici e mitraglieri che potrebbero apparire agli angoli. In più, preparatevi ad uccidere il parassita che uscirà dal corpo dello zombie che ha sceso la scala più lontana. Di conseguenza, salite la scala e girate a destra per recuperare le granate incendiarie, munizioni ed un’erba verde. Sapete cosa sta per accadere no ? Bene. Continuate dritti per poco ed un simpatico boss armato di mitragliatrice pesante apparirà. Probabilmente è uno dei boss più difficili, quindi state pronti.

Prima di tutto, ricordatevi che la sua mitragliatrice e decisamente mortale e non vi darà altro che due secondi di preavviso, prima di “mettersi in moto”. State quindi pronti ad utilizzare qualsiasi cosa come copertura. Non c’è una vera e propria strategia per eliminare questo boss; il tutto, nella maggior parte, dipende da cosa avete nell’inventario. In ogni caso, di seguito vi elenchiamo dei consigli che potrebbero tornarvi utili:

  • Mina di prossimità – Su una scatola (prima dell’avvento del boss), troverete una mina. Raccoglietela e quindi copritevi immediatamente con il muro proprio accanto a voi, non appena dopo il filmato dell’arrivo del boss.
  • Barile esplosivo – Una volta coperti, rimaneteci fin quando il boss non passerà accanto al barile esplosivo alla base delle scale. Sparate al barile per causargli molto danno al solo prezzo di un singolo proiettile.
  • Scendete la botola ed usate le mine – Se avete ascoltato il primo consiglio, dovreste avere perlomeno una mina (sempre meglio di niente). Dunque, scendete nella botola e continuate per il corridoio, piazzando mine mentre proseguite (fate attenzione a posizionarle alla distanza utile a non farle esplodere fra di loro). Il boss vi seguirà molto presto, facendo esplodere le “trappole” piazzate da voi poco prima. Finite le mine, prendete copertura e lanciate granate verso di lui (dovreste avere almeno due granate incendiarie). Finite anche queste, mantenete una certa distanza e sparategli con tutto ciò che avete (possibilmente cominciando dalle armi più potenti).
  • Tornate all’area precedente – Se ancora non avete ucciso il boss, dovrete uscire dalla stanza. Quindi, salite la scala e tornate all’area precedente che vi darà molte opportunità di attaccarlo e renderlo piuttosto vulnerabile (soprattutto quando si ferma proprio agli angoli).
  • Tornate indietro per gli oggetti – Se doveste finire le munizioni, portatelo in aree precedenti dal tunnel (se non l’avete già fatto). Quindi tornate indietro raccogliendo gli oggetti lasciati (incluse diverse erbe sulle passerelle).

Ucciso il boss, recuperate la Scheda della Petroliera A, la prima di due. Esplorate quindi la stanza per eventuali oggetti non recuperati e salite la scala da dove è venuto il boss. Seguite la strada (quella con la porta bloccata) fino a delle casse ed una cassaforte che conterrà la Scheda della Petroliera B. Raccoglietela ed aprite la porta che avete appena passato.
Appena entrati verrete subito “bombardati” di razzi. Copritevi con le casse più avanti immediatamente per eliminare i tre lanciarazzi: uno a destra, uno a sinistra ed uno sotto. Più avanti, aprite le scatole e raccogliete l’erba verde sulla destra, scendete al piano di sotto per un altro barile e quindi salite le scale fino alla porta più lontana.

Capitolo 6.2

Il capitolo comincerà con un bel filmato interattivo. Premete i bottoni che appariranno velocemente, per salvarli nella nave. Una volta lì, seguite il corridoio ma fate molta attenzione ai tentacoli del mostro che spunteranno ovunque: premete i tasti che appariranno per evitare i suoi attacchi. Prendete un’erba verde nell’angolo ed entrate nella stanza sulla destra stando abbassati per evitare il tentacolo. Controllate gli armadietti per delle munizioni e la coppa d’oro. Ora andate a sinistra nel corridoio fino ad una porta. Aprite un altro armedietto per delle munizioni ed uscite sulla stanza adiacente. Prendete la mina di prossimità dal corpo e recuperate le varie munizioni nell’armadietto e prima dell’uscita. Proseguite per le scale (a sinistra) e procedete nella stanza a sinistra per recuperare un’erba verde ed una seconda coppa d’oro dentro un armadietto, prima di proseguire ancora per il corridoio. Vi troverete molto presto davanti a diversi corpi. Sparate ad uno per rendervi conto che non sono proprio “morti”. Utilizzate quindi granate e shotgun per ucciderli tutti (attenzione ad un parassita). Recuperate, dunque, la Scheda del Ponte.

Continuate fino ad una porta ed utilizzate la scheda appena trovata per aprirla. Salite le scale ed esaminate entrambi i lati della stanza per delle munizioni, prima di salire le scale sulla sinistra fino ad una porta che vi porterà all’esterno.
All’esterno, aprite alcune scatole ed attraversate la porta per cominciare la vera battaglia contro il boss. Il primo obiettivo è quello di recuperare il L.T.D. dal muro sulla destra. Questo interessante apparecchio è equipaggiato con un sistema di puntamento automatico che spararà un raggio laser potentissimo. L’unica pecca è che deve ricaricarsi tra uno “scoppio” e l’altro. E’ molto semplice da utilizzare: mirate ed attendete qualche secondo in modo che il “target” sia acquisito, quindi premete il grilletto per sparare.

Anche questo boss è di facile intuizione: mirate agli spot rossi dei tentacoli in modo che Uroboros riveli il suo vero punto debole (una cupola rossa enorme che rimarrà esposta solamente per poco). Attenzione però; ogni volta che distruggerete un tentacolo, il boss vi “scaglierà” addosso delle creature, ma non saranno una grossa pena. In ogni caso, il L.T.D. distrugge un tentacolo con un solo colpo, ma a causa del suo tempo di ricarica, nel mentre dovrete usare le vostre armi convenzionali. Data la potenza di quest’arma laser, quindi, sarebbe meglio utilizzare le normali armi per distruggere i tentacoli ed avere pronto il L.T.D. per sparare contro il vero punto debole del boss, causandogli un danno molto elevato.

Per quanto riguarda gli attacchi di Uroboros, non c’è molto da dire. La maggior parte del tempo cercherà di attaccarvi con i tentacoli e potrete uscirne vivi, premendo i pulsanti che appariranno sullo schermo. Per quanto riguarda le creature, potrebbero tornarvi utili se aveste bisogno di munizioni (spesso lasciano degli oggetti).

Capitolo 6.3

Eliminato Uroboros, tornate al ponte ed utilizzate l’ascensore centrale. Usciti da lì, troverete cinque nemici che riuscirete ad eliminare dalla piattaforma sulla quale vi trovate. Uccisi gli zombie in questione, seguite la passerella e prendere l’erba verde prima di scendere. Quindi, prima di scendere nell’acqua, eliminate un nemico che si trova dalla parte opposta. Ora scendete, raccogliete la granata incendiaria nell’angolo e salite la scala.

Continuate fino ad una leva (prendete anche l’erba verde lì accanto). Tiratela per aprire la porta quindi rimanete lì e guardate dalla strada dalla quale siete venuti. Diversi nemici arriveranno da quel punto.
Eliminati anch’essi, seguite la passerela e girate un paio d’angoli. Prima di scendere le scale eliminate i nemici in alto sulla sinistra. Quando sarete sicuri di aver pulito la zona, scendete le scale e copritevi dietro una delle colonne centrali. Quindi, affacciatevi con il vostro fucile da cecchino ed eliminate i mitraglieri e lanciarazzi presenti. Dopodichè, saltate lo spazio più avanti. Questo farà scattare altri nemici. Tornate subito indietro e copritevi nuovamente dietro la colonna per eliminarli (probabilmente dovrete farlo qualche volte). Quando la zona sarà pulita esploratela in cerca di erbe verdi (due su entrambi i lati delle sezioni inferiori, una sulla sinistra della piattaforma principale ed una quarta sotto la passerella distrutta a destra).  Esplorate anche le due stanze sul piano più alto, alla ricerca di un’erba rossa, munizioni, mine di prossimità e uno spray medico.

Quando sarete riforniti, tirate entrambe le leve dalle parti della grande porta, in modo che inizi ad aprirsi. Giratevi immediatamente e fate attenzione. Due insetti-mostro vi attaccheranno, ma dovreste avere abbastanza tempo per eliminarne uno, prima che il secondo arrivi (usate lo shotgun). Ovviamente non è finita. Appena le porta porta sarà aperta, appariranno due nemici enormi, armati di mitragliatrice (come nel capitolo 6.1). Potrebbe essere molto difficoltoso ucciderli, a meno che non utilizziate la torretta a vostra disposizione.

Non appena avrete ucciso gli insetti, saltate in basso sulla destra (ammesso NON stiate guardando le leve), quindi girate ancora a destra e vi ritroverete davanti ad un muro che si apre rivelando un cancello. Una volta aperto completamente, un filmato vi mostrerà l’avvento dei due “mitraglieri”. Saltate immediatamente lo spazio più avanti e salite la scala a sinistra, fino alla torretta. Prendetela e mirate sparando ai due nemici mentre salgono le scale. Sparate prima ad uno, finchè non sarà stordito, e quindi all’altro. Ripetete il tutto finchè non li avrete stesi entrambi. Attenzione al surriscaldamento della torretta. Cercate di fare delle pause per evitare che vada a fuoco. Diversi nemici, inoltre, cercheranno di raggiungervi durante questa sequenza. Ma Sheva dovrebbe riuscire a ternerli a bada.

Eliminate le minacce, prendete le carte che lasceranno, quindi esplorate l’area in cerca di granate flash, munizioni acide ed un’erba verde. Di conseguenza, utilizzate le carte per uscire dalla porta nel corridoio e, quindi,  attraversatene un’altra dove Wesker vi sta aspettando.

Questa battaglia è più semplice di quel che sembri. Wesker è molto abile nel schivare i vostri attacchi, quindi non perdete tempo a cercare di colpirlo con le vostre armi convenzionali. Prima di tutto, tirate le due leve sul piano inferiore per abbassare le luci ed abbassare la possibilità di Wesker di schivare i vostri attacchi. Ora, andate a recuperare l’unica arma capace di danneggiare il boss: il lanciarazzi  (in un contenitore di vetro sul piano inferiore. Le munizioni potrete trovarle sul piano superiore).
Con il vostro lanciarazzi equipaggiato, prendete la mira e sparate verso Wesker, che bloccherà i razzi. Poco male. Tirate fuori il vostro shotgun e sparate ai razzi per farli esplodere e stordire Wesker. Quindi correte verso di lui e premete i tasti che appariranno per colpirlo con la siringa.

Ora che è stato messo in difficoltà, Wesker cercherà di fuggire sul suo bombardiere. Voi, ovviamente, non ne avete uno a disposizione ma salirete a bordo del suo in una bellissima scena d’intermezzo interattiva. Quindi, state pronti a premere i pulsanti giusti !

Dopo essere precipitati in un vulcano, dovrete affrontare ancora Albert. Prima di tutto, raccogliete gli oggetti dietro di voi. Una volta che la battaglia inizierà, giratevi e correte sul sentiero in alto (altrimenti vi butterà nella lava). Dopo che Chris arriverà al “piano” inferiore, state pronti a saltare immediatamente dopo il filmato. Vi troverete di fronte ad un bivio: prendete la strada alta e girate a sinistra per ritrovarvi su un rialzo esattamente sopra alla rampa che avete appena salito.
Quando sarete in posizione, aspettate che Wesker arrivi da voi e quindi mirate allo spazio rosso sulla sua schiena. E’ il suo unico punto debole (al momento), ma dati i suoi movimenti lenti, dovreste avere la possibilità di colpirlo più volte. Se tutto andrà bene, dopo qualche colpo, Wesker farà spuntare un altro tentacolo e salterà sulla scoglierà dove c’è anche Sheva.

A questo punto, aspettate che Sheva corra sul sentiero e cerchi di arrampicarsi sulla via bloccata. Dovrete tenere a bada Wesker, per darle abbastanza tempo di riuscirci. Sparate con tutto quello che avete per distrarlo e prima o poi Albert vi prenderà in considerazione (state pronti a schivare i suoi attacchi premendo i pulsanti a schermo). Quando Sheva sarà riuscita ad arrampicarsi, scendete e spingete il masso nella lava (premendo i pulsanti a schermo). Una volta fatto, Sheva potrà usarlo come passaggio per riunirsi a voi.

Ora che siete di nuovo insieme, tornate alla piattaforma circolare iniziale. Wesker arriverà presto. Dovrete mirare allo stesso punto rosso sulla sua schiena di prima. Purtroppo, se state giocando in modalità singola, Sheva non vi sarà di alcun aiuto e dovrete fare tutto voi.
Dovrete quindi cercare di andare alle spalle di Albert e sparare (piuttosto difficile, considerando che Wesker ignorerà completamente Sheva). Il modo più semplice è corrergli attorno e girarsi velocemente (con il quick-turn) e sparare subito. Tutte le armi sono efficaci, anche se, ovviamente, uno shotgun garantirà un maggior danno. Cercate di corrergli dietro quando caricherà un attacco (alzerà il tentacolo).
Dopo qualche colpo diretto, un filmato vi mostrerà che il punto rosso si sposta sul petto di Wesker, rendendo molto più semplice l’operazione. Mirate al rosso e sparate per stordirlo, quindi correte verso di lui per afferrarlo e premete i pulsanti che appariranno sullo schermo. Se ci impiegherete troppo, il punto rosso tornerà sulla schiena e dovrete ripetere il tutto.

Per quanto riguarda gli attacchi di Wesker, sono tutti facilmente evitabili premendo i pulsanti a schermo. Però, se sarete troppo vicini, vi afferrerà. Se rimarrete troppo a lungo nella sua morsa comincerà a causarvi dei danni, quindi tenete sempre Sheva, accanto a voi, in modo che possa aiutarvi. Inoltre, state molto attenti ad una mossa particolarmente devastante di Wesker: se vedrete i due tentacoli posteriori alzarsi ed infilarsi sotto terra, correte lontano e restateci finchè l’attacco non sarà concluso.

Se riuscirete con successo nella sequenza di cui sopra, state pronti a premete entrambi i grilletti durante il filmato, per eliminarlo definitivamente e concludere, così, Resident Evil 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato