Clash Royale Guida: Mongolfiera – Quando e Come utilizzarla

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 17-01-2018 11:31 Aggiornato il: 23-03-2018 22:28

Proseguiamo con le Guide Clash Royale parlandovi quest’oggi della Mongolfiera, una delle carte più irritanti ma allo stesso tempo efficaci, sopratutto nelle prime arene, scopriamo come e quando utilizzarla.

Entra a far parte della nostra community su Discord

Guida alla Mongolfiera in Clash Royale

La Mongolfiera vi consente di annientare le torri rivali con le palle di cannone che un malefico scheletro lascia cadere dall’alto. Si muove rapidamente, reca una quantità soddisfacente di danni, ma allo stesso tempo può essere annientata con estrema facilità, per tanto è consigliabile utilizzarla solo per dare il colpo di grazia al vostro avversario, o nel caso in cui vi siano altre carte sul campo di battaglia, in grado di proteggerla.

La Mongolfiera non è in grado di colpire i nemici, per tanto una volta evocata, partirà in direzione delle torri avversarie o costruzioni che siano, distruggendole con delle palle di cannone, le quali vengono rilasciate gradualmente. Inutile dire che può essere annientata sia dai nemici volanti come il Cucciolo di Drago che da Goblin ed altre carte di questo tipo. Immune naturalmente a carte come Il Principe, il Mini P.e.k.k.a e cosi via dicendo.

Potete ottenere la Mongolfiera dai Bauli a partire dall’Arena 2, evocarla vi costerà 5 unità Elisir e le sue statistiche iniziali sono:

  • Danno: 600
  • Danni al secondo: 200
  • Velocità colpi: 3 sec
  • Velocità: Media
  • Tempo schieramento: 1 sec
  • Danni alla morte: 205
  • Punti ferita: 1050
  • Bersagli: Edifici
  • Puntata: Mischia

Con quali carte è possibile associarla? Presto detto!

  • Mongolfiera + Gigante: Il Gigante è molto lento ma può infastidire terribilmente il giocatore, potete sempre usarlo come diversivo mentre la Mongolfiera avanza
  • Mongolfiera + Scheletro Gigante: Il discorso è lo stesso per il Gigante tradizionale, mentre lo Scheletro Gigante distrae i nemici, potete spedire la Mongolfiera verso la torre opposta
  • Mongolfiera + Furia: Se volete velocizzare i movimenti e l’attacco della Mongolfiera, allora Furia fa al caso vostro
  • Mongolfiera + Specchio: Disporre di 2 mongolfiere sul campo di battaglia, potrebbe mettere seriamente in crisi il vostro avversario
  • Mongolfiera + Strega: La Strega vi consente sia di proteggere la Mongolfiera che di distrarre i nemici
  • Mongolfiera + Capanna Goblin: Vige lo stesso discorso della Strega, potete usare la Capanna come diversivo 
  • Mongolfiera + Arco X: Come sapete l’Arco X è molto potente, potete usarlo come diversivo mentre la Mongolfiera avanza 
  • Mongolfiera + Principe: Il Principe si sa che è una delle carte più veloci e potenti del gioco, la Mongolfiera è il compagno ideale per finire il lavoro 
  • Mongolfiera + Cucciolo di Drago: Averete una protezione costante è importante, per questo il Cucciolo di Drago potrebbe fare al caso vostro 
  • Mongolfiera + Mini P.e.k.k.a: Piccolo, lento ma devastante, potete usarlo sia per aiutare la Mongolfiera a finire il lavoro che come diversivo 
  • Mongolfiera + Valchiria: Stesso discorso del Mini P.e.k.ka, la Valchiria è molto lenta ma devastante

Concludiamo svelandovi che come per lo Scheletro Gigante, alla morte della Mongolfiera, causerete ulteriori danni grazie al rilascio dell’ultima bomba.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • clash royale mongolfiera protezione
  • come usare la mongolfiera clash royale