Tennis World Tour: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 02-06-2018 8:24

Il 2018 è indubbiamente l’anno del Tennis. Dopo il lancio di AO TENNIS e l’imminente arrivo di Mario Tennis, abbiamo avuto il piacere di mettere le mani su Tennis World Tour, ed oggi su gentile concessione di Big Ben Interactive vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Tennis World Tour Recensione

Commercializzati nello stesso periodo di tempo, a distanza di circa un mese l’uno dall’altro, Tennis World Tour e AO Tennis si sfidano a vicenda per il titolo di Miglior Gioco Tennistico di questa generazione, considerando che si tratta di uno sport che in ambito videoludico è stato dimenticato per ben 5 anni. 

Tennis World Tour ci porta indietro nel tempo, quando Virtua Tennis e Top Spin la facevano da padrone, in un’epoca dove i giochi tennistici erano all’ordine del giorno.

A differenza di AO TENNIS il quale propone un gameplay decisamente ostico e non alla portata di tutti, da padroneggiare partita dopo partita o tramite il tutorial, la nuova creatura di Big Ben Interactive appare fin da subito immediata, anteponendo il divertimento alla simulazione.

Dal menù principale abbiamo la possibilità di accedere alla modalità carriera, cuore pulsante dell’esperienza di gioco, incontri rapidi, allenamento e a partire dal 12 Giugno anche alla modalità Online.

Tramite la modalità carriera è possibile creare il proprio tennista, non solo in aspetto ma anche in caratteristiche, iniziando la scalata verso il successo. La carriera si suddivide in eventi di vario tipo, dalle partite amichevoli ai tornei, dalle sessioni di allenamento alla gestione dei contratti con coach, manager e sponsor.

Vincendo gli incontri e progredendo nella carriera, è possibile accumulare punti esperienza, da spendere per migliorare gli attributi del tennista, dalla forza alla difesa passando per l’agilità.

In qualsiasi momento prima di ogni evento, è possibile assumere o licenziare membri dello staff ed assegnare fino ad un massimo di 5 carte, le quali offrono la possibilità di usufruire di bonus aggiuntivi alle abilità del tennista, come maggiore velocità nel movimento, precisione nei tiri e cosi via dicendo.

Oltre gli incontri sui classici campi d’erba o sterrato,abbiamo la possibilità di cimentarci in amichevoli e tornei su campi più pregiati, realizzata in parquet. Se in AO Tennis i neofiti si ritrovano spesso a lanciare la palla fuori dal campo, sopratutto durante i servizi, in Tennis World Tour abbiamo la possibilità di optare sia per un gameplay più impegnativo che alla portata di tutti.

In quest’ultimo caso il servizio avverrà automaticamente alla pressione del tasto, lasciando al giocatore naturalmente la possibilità di indirizzarlo, la velocità della palla viene gestita da una barretta circolare che si ricarica a seconda del tempo trascorso con il tasto premuto.

Vincendo gli incontri oltre i punti esperienza è possibile accumulare denaro, da spendere in negozio per l’acquisto di oggetti cosmetici per il tennista, da scarpe, pantaloncini e tshirt alle racchette, queste ultime con specifiche tecniche differenti, suddivise in potenza, agilità, controllo, resistenza e cosi via dicendo.

Tramite l’Accademia del Tennis è possibile cimentarsi in esercizi di vario tipo suddivisi in principiante, avanzati, carriera o sfide, i quali vengono sbloccati gradualmente con l’avanzamento nella modalità Carriera.

Se siete stati abituati con la velocità dei movimenti offerti da Virtua Tennis, faticherete inizialmente ad abituarvi al gameplay di Tennis World Tour, il quale come anticipato si lascia giocare, permettendo al giocatore sia di cimentarsi in incontri casuali che nella generosa Carriera.

Buona la modellazione poligonale dei tennisti e le animazioni, cosi come il livello di luminosità e texturizzazione dei campi da gioco, discutibile invece il doppiaggio dai tratti incerti ed ironici.

Testato su Xbox One X, Tennis World Tour propone un gameplay fluido, senza rinunciare ad un comparto grafico curato. Il gioco tennistico che abbiamo atteso per 5 anni è finalmente arrivato,il quale vi ricordiamo si completerà a partire dal 12 Giugno tramite un corposo aggiornamento, in concomitanza con il debutto della versione PC. 

Se avete avuto modo di provarlo, vi invitiamo a condividere con noi le vostre impressioni tramite il canale #gamerbrain del nostro server Discord.

Tennis World Tour Gameplay Trailer

  • 7.5/10
    Grafica - 7.5/10
  • 7.8/10
    Gameplay - 7.8/10
  • 7/10
    Sonoro - 7/10
  • 8.8/10
    Longevità - 8.8/10
7.8/10

Commenti (4)

  1. 7.8?!scherzate?il gioco è pieno di bug e problemi:fai punto dice che è out,texture da ps2,pubblico che dopo 30 scambi neanche esulta al punto,collisione che si verifica tra palla e racchetta quando ci stanno 20 cm di distanza,giocatori mancini nella realtà qua diventano destri,velocità di servizio tra maschi e donne uguali,punteggio tenuto da simboli come +*()”non sto scherzando” e altri ancora….
    Lo avete davvero provato?

  2. Quindi basta che ti regalino sto schifo di gioco da provare, che tu gli dai 7.8 ? Onestà intellettuale portami via…..non compratelo è veramente imbarazzante (come la recensione prezzolata).

  3. francamente non abbiamo riscontrato alcun problema e per quanto riguarda le texture c’è di peggio

  4. non diamo voti alti per favoritismo, basta guardare AGONY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato