Tennis World Tour 2: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 29-09-2020 9:27 Aggiornato il: 29-09-2020 19:12

2 anni fa arrivò sul mercato Tennis World Tour, in un periodo in cui i giochi di tennis erano oramai stati dimenticati da tempo, difatti quell’anno fu il boom per il Tennis, il ritorno esplosivo di uno degli sport più amati e seguiti dal pubblico.

Quest’oggi a distanza di molto tempo, NACON riporta sul mercato videoludico il suo gioco tennistico con un sequel che si arricchisce di novità, contenuti e migliorie, imparando dagli errori commessi in passato, e introducendo una meccanica inedita e gradita.

Senza indugiare dunque a seguire vi riportiamo la Recensione di Tennis World Tour 2.

Tennis World Tour 2 Recensione

Partiamo parlandovi del menu principale, il quale contrariamente ad altri giochi sportivi appare minimale, semplice ma efficace, con uno sfondo dinamico che cambia il tennista ed un elenco di modalità e opzioni sulla destra.

Tennis World Tour 2 include le modalità Esibizione, Carriera, Torneo, Online e Accademia di Tennis, con la possibilità di creare il proprio tennista, acquistare e consultare delle carte, ma di cosa si tratta? Presto detto.

Nel Negozio, con il denaro ottenuto giocando, dunque non ci sono le tanto odiate microtransazioni, potrete ottenere nuovi pacchetti di carte, ognuna di esse con caratteristiche ben precise, da utilizzare nelle partite per conferiare al giocatore agevolazioni di vario tipo.

Nel corso della partita è possibile utilizzaere fino ad un massimo di 5 carte tra quelle presenti nella propria raccolta, in grado di risolvere i punti deboli del proprio giocatore o ad esempio ridurre la forza dell’avversario.

Le carte si dividono in dinamiche e S, la prima categoria utilizzabile per un breve periodo di tempo ma più efficaci, la seconda invece per tutta la partita ma con effetti meno eclatanti.

Le carte sono divise a loro volta in resistenza, potenza, precisione e agilità. Come anticipato potrete equipaggiare fino a 5 carte prima dell’inizio della partita, combinandole dunque tra loro, una meccanica a dir poco interessante quanto originale.

Non manca ovviamente all’appello il Mio Giocatore, editor che permette di creare il tennista da zero, scegliendo il genere, la costituzione, ed ogni singolo aspetto che contraddistingue lo stesso, settando dunque l’aspetto fisico e le caratteristiche. I nuovi giocatori apprezzeranno indubbiamente la presenza dell’Accademia del Tennis, modalità ideale sia per perfezionare le proprie abilità o scaldarsi che per apprendere nuove tecniche.

L’Accademia del Tennis offre l’accesso alle categorie Basi, Movimento, Carica, Mira e Servizio, per ciascuna di essa avrete vengono proposti diversi esercizi, al fine di imparare a padroneggiare ogni singolo colpo, movimento, trucco e strategia per uscire vittoriosi da una partita.

Una volta creato il giocatore e completato gli esercizi, potete cimentarvi in Esibizione, Carriera, Torneo o sfidare giocatori Online. Esibizione è la modalità più gettonata da coloro che hanno poco tempo a disposizione, in quanto permette di giocare rapidamente, scegliendo i tennisti, campetto ed altre opzioni.

40 i tennisti a disposizione, suddivisi tra maschi e femmine, tra questi ovviamente compare il proprio giocatore. Ogni tennista presenta una scheda con varie caratteristiche, le quali conferiscono allo stesso stili di gioco differenti, con punti di forza e devolezza nelle varie categorie.

Proseguendo in termini di modalità vi è il Torneo, la quale permette sia di crearne uno che giocare quelli ufficiali. Il Torneo si divide in Tie Break Tens, personalizzato e Roland Garros. La modalità principale è ovviamente la Carriera, la quale permette di scalare le vette del successo con il proprio giocatore.

La Carriera vi terrà incollati al gioco per molto tempo, disputerete numerosi incontri, vi allenerete, parteciperete a tornei. In contenuti il gioco ha molto da offrire tra tennisti, campetti, modalità e opzioni varie, meno eclatante invece è il comparto grafico, il quale non ha soddisfatto appieno le nostre aspettative, sia per i tennisti che il pubblico sugli spalti.

Ottimo invece il Gameplay, il quale presenta notevoli migliorie rispetto al passato, conferendo alla palla il giusto effetto. L’introduzione della meccanica inedita delle carte, rende le partite dinamiche, veloci e reattive.

Tirando le somme Tennis World Tour 2 ha fatto notevoli passi in avanti, permettendo sopratutto ai principianti, di divertirsi e vincere. Se non siete per anche l’occhio vuole la sua parte, si tratta di un’esperienza tennistica che vi divertirà e intratterà, sopratutto considerando che come all’epoca anche quest’anno è attualmente è l’unico disponibile.

Tennis World Tour 2 Gameplay Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato