[Recensione] Draw A Stickman: EPIC

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 12-09-2015 7:51 Aggiornato il: 12-09-2015 7:56

Per anni l’essere umano è cresciuto disegnando a scuola uno stickman che rappresenti il proprio eroe, genitore o se stessi, è giunto il momento di renderlo reale con Sickman:EPIC.

Draw a Stickman EPIC

Draw A Stickman: Quando la fantasia diventa realtà

Hitcents è stato in grado di realizzare un gioco in cui la fantasia del giocatore viene messa a dura prova e dove spetta a noi disegnare il protagonista da zero o gli elementi che ci serviranno per il completamento delle quest, utilizzando una matita colorata.

Draw a Stickman: Epic nato inizialmente su dispositivi mobile, approda anche su console nextgen portando con se gli elementi caratteristici che lo hanno reso celebre, da un gameplay innovativo e divertente ad un comparto grafico originale e accattivante. Il gameplay si suddivide in 3 differenti aree di gioco, disegno, azione e movimento per una difficoltà a volte cosi frustrante da scatenare l’ira che è in noi.

Draw a Stickman EPIC gameplay

Mi chiamavano Fabbro Editore

Essendo uno stickman non aspettatevi una grande forza o resistenza, a volte morirete nel tentativo di superare uno ostacolo, costringendovi a iniziare tutto da capo.

Se non siete grandi disegnatori non preoccupatevi in quanto il gioco è in grado di utilizzare qualsiasi oggetto o mostro da voi creato come elemento richiesto per il completamento della missione o per interagire con gli oggetti. Ad esempio se vi troverete di fronte ad una porta la quale necessiterà di una chiave per essere aperta, potrete disegnare anche un pollo canterino che cavalca una pecora con le ruote, verrà sempre utilizzata per lo scopo richiesto.

Draw a Stickman EPIC 2

In altre parole vi ritroverete a scarabocchiare come non ci fosse un domani per completare questa simpatica e geniale avventura cartacea. In ogni livello vi sono numerosi segreti tutti da scoprire o forse dovremmo dire disegnare, per la gioia di coloro che sono appassionati dell’esplorazione, incrementando quel tanto che basta la longevità.

In qualsiasi momento potete ricorrere alla matita per rendere l’ambiente di gioco più divertente e originale possibile, creando oggetti con i quali è possibile interagire al fine di uscire da spiacevoli situazioni, sbloccare l’accesso a particolari aree e molto altro ancora.

Disegnatori in prima fila

La versione console a differenza di quella mobile permette di interagire con il gioco attraverso il Kinect, permettendo ai giocatori di dare una bella spolverata al sensore. Con gesture e movenze è possibile disegnare armi ed ogni tipo di oggetti anche se questa “grande innovazione” spesso risulterà contro producente, ritrovandosi disegni tutt’altro che belli da vedere o utili da utilizzare.

Conclusioni e Impressioni

Nonostante mi sia divertito nel creare degli stickman disumani (si sa che non tutte le ciambelle escono con il buco), reputo che Draw a Stickman sia eccezionale per il mobile ma di certo non adatto ad una console, sopratutto per la difficoltà nel realizzare disegni accurati utilizzando gli stick del controller o il Kinect.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato