Insane Robots: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 12-07-2018 8:00

Concludiamo il quartetto di Recensioni odierne parlandovi di Insane Robots, dopo aver messo le mani sulla versione Xbox One su gentile concessione Playniac.

Insane Robots Recensione

In Insane Robots vestiamo i panni di robottino, chiamati a partecipare a combattimenti senza esclusione di circuiti in un divertente ed originale gioco di carte a turni. Insane Robots ci pone di fronte sia la modalità Storia che il classico Versus.

Nella prima modalità dovremo spostarci negli scenari utilizzando le caselle a disposizione, per affrontare i nemici presenti in ogni livello con combattimenti a turni, arricchiti da una narrazione testuale, mentre la seconda modalità è rivolta a coloro che vogliono combattere fin da subito.

15 sono le ore richieste per il completamento della campagna e 22 le carte utilizzabili in battaglia, per un totale di ben 46 differenti robot da collezionare in 5 ambienti ostili.

100 i potenziamenti e 150 gli eventi, un gioco in cui i numeri la fanno indubbiamente da padrone. Con il progredire della campagna è possibile accumulare potenziamenti e migliorie per il robottino, utilizzabili durante gli scontri con altri robot.

Gli scontri come anticipato avvengono a turni, nella parte inferiore dello schermo abbiamo a disposizione delle carte mentre attorno al robot degli slot suddivisi in attacco, difesa e abilità speciali.

Ad ogni turno è possibile decidere quali delle carte sottostanti equipaggiare, contraddistinte da caratteristiche ed una barra energetica differente. Abbiamo carte per l’attacco e carte per la difesa. 

Prima di lasciare campo libero all’avversario per eseguire la sua mossa, ci viene offerta la possibilità di decidere se equipaggiarci per difenderci dai futuri attacchi o se puntare solo agli slot per attaccare il bersaglio prima della conclusione del turno.

L’energia del nemico è legata al numero di barrette energetiche equipaggiate, dunque alla somma delle carte installate negli appositi slot. Ogni robot dispone di un certo livello, incrementabile con i punti esperienza, in grado di conferire maggiori danni o una migliore difesa.

Le carte vengono generate in maniera random, con la possibilità di richiederne ulteriori pagando una valuta presente in gioco, utilizzabile anche per installare le carte negli slot.

Nella modalità Campagna ci ritroveremo in scenari differenti popolati da ostacoli ambientali, nemici ed oggetti utili per gli scontri. Ogni livello inizia con un certo numero di robot, i quali diminuirà turno dopo turno, a causa degli scontri gestiti dal computer.

Ogni combattimento ha la durata di pochi minuti circa, una volta eliminati tutti i robot nello scenario si passa al successivo. Insane Robots è un simpatico ed originale passatempo che merita la vostra attenzione, se siete cresciuti con i combattimenti a turni dei tradizionali RPG.

Il tutto viene gestito da un comparto grafico in cell shading sia per le ambientazioni che per i robot e completamente in lingua inglese. 

Numerosi i contenuti sbloccabili e altrettanto le ore di intrattenimento, nonostante venga proposto ad un costo decisamente elevato per la qualità finale del gioco.

Insane Robots è già disponibile su Playstation 4, a partire da oggi su PC mentre su Xbox One arriverà domani al costo di 19,99€ circa.  

Insane Robots Gameplay Trailer

  • 6.5/10
    Grafica - 6.5/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 6/10
    Sonoro - 6/10
  • 7.8/10
    Longevità - 7.8/10
  • 5/10
    Trama - 5/10
6.5/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato