Gears 5: Recensione, Gameplay Trailer e Screnshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 08-09-2019 7:44

A distanza di 3 anni dalla commercializzazione di Gears of War 4 arriva Gears 5, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, dopo aver trascorso diverso tempo in sua compagnia.

Gears 5 Recensione

Gears 5 riprende le vicende lasciate in sospeso nel precedente capitolo della saga, portando allo stesso tempo una ventata di aria fresca nel franchise, attraverso l’introduzione di alcune novità che portano la serie ad un nuovo livello.

Partiamo subito parlandovi appunto delle novità introdotte. La più gradita è sicuramente la possibilità durante la campagna , di esplorare 2 grandi aree, che a differenza dei tradizionali capitoli degli atti ai quali siamo stati abituati nel corso degli anni, sono aperti, ampi spazi come visto nell’ultimo titolo di God of War al quale gli sviluppatori si sono ispirati.

2 sono i grandi scenari nei quali vi imbatterete nel corso della storia principale, uno ambientato sulla neve e l’altro sul deserto, ma entrambi di notevoli dimensioni, pronti a spronare i giocatori ad esplorare ogni struttura abbandonata, avamposto, grotte e cunicoli sia a piedi che a bordo di veicolo noto come Skiff.

Proseguendo sempre in tema novità troviamo l’introduzione delle abilità attive e passive per Jack, il robottino che tutti i fan della serie Gears of War conoscono, oltre la possibilità di utilizzarlo come personaggio giocabile sia nella Campagna che nel Multiplayer.

Jack può usufruire di svariate abilità e potenziamenti, alcuni sbloccabili durante la campagna con il progredire della storia, altre invece ottenibili con dei componenti che è possibile recuperare in giro per i livelli o mappe, i quali si aggiungono ai tradizionali collezionabili, che a differenza dei precedenti capitoli sono stati notevolmente aumentati in numero.

E se queste novità non bastano a soddisfare la vostra avidità, potete sempre cimentarvi nella Modalità Fuga, la quale vi porterà a collaborare con altri 2 giocatori, lo scopo è quello di sfuggire da un certo luogo iniziando la partita senza armi e con poche munizioni a disposizione.

Parlando di armi non solo troverete equipaggiamenti vecchia scuola come il Lancer, lo Gnasher e il Martello dell’alba, giusto per citarne qualcuno, ma anche molte altre armi inedite come una variante del Lancer in grado di sparare granate che cadono dal cielo,  incendiarie ed altro ancora.

L’introduzione di nuove armi ha portato la rimozione di alcune vecchie armi e lo stesso vige per i nemici, i quali si suddividono sostanzialmente in locuste, sciami e robot. Alcune locuste tornano in Gears 5 altre invece vengono abbandonate in favore di nuovi e temibili avversari.

La difficoltà del gioco fa un passo in avanti, proponendo un grado di sfida non indifferente già a difficoltà normale, sopratutto se si gioca in singolo, con nemici sempre presenti, numerosi e decisamente aggressivi.

Gli scontri a fuoco in Gears 5 sono all’ordine del giorno come si suol dire, ritrovandovi spesso a che fare con orde di nemici sia prima che durante o dopo una certa azione, come se comparissero random nella mappa, avvicinandosi al genere RPG proprio come abbiamo visto in Remnant From the Ashes.

La longevità della campagna principale si attesta sulle 10 ore circa, tempo che può essere notevolmente esteso grazie all’esplorazione, novità principale di questo nuovo capitolo. Portata a termine la storia potete sempre dedicarvi al multiplayer competitivo o co-operativo, tramite le modalità come Escalation, Deathmatch a Squadre, Re della Collina, Orda e molte altre.

Anche nel Multiplayer il team introduce alcune novità, da personaggi tratti da serie come Halo e Terminator a mappe inedite oltre che vecchia scuola, con tutto l’arsenale della campagna principale a disposizione e personaggi sia di vecchi che nuovi capitoli della saga.

Portando a termine le partite multiplayer, vincendo gli scontri, eseguendo delle uccisioni o compiendo attività di vario tipo, si ottengono punti esperienza con i quali livellare, al fine di aprire delle casse premio per ottenere laute ricompense, come skin per armi e personaggi, equipaggiamenti ed altro ancora.

La personalizzazione in Gears 5 la fa da padrone, con la possibilità di modificare il proprio personaggio seppure in modo limitato, essendo ancora distante dalla possibilità di creare il C.O.G o nemico con un editor.

Graficamente parlando il titolo è impeccabile e lo stesso vige per il comparto Audio da pelle d’oca, con una recitazione da Oscar. Purtroppo però non tutto è oro ciò che luccica, l’estrema attenzione nei dettagli e nel bilanciamento tra risoluzione e prestazioni ha portato il team ha trascurare degli accurati test prima della commercializzazione, il risultato? Blocchi improvvisi del gioco e bug a non finire.

Ci siamo spesso imbattuti in blocchi che ci hanno costretto a riavviare il gioco o bug che impedivano di proseguire, come ad esempio porte bloccate con la scomparsa del pulsante per l’interazione, caricamenti infiniti e perdita dei progressi, cose risolvibili con degli aggiornamenti ma che potrebbero infastidirvi.

Che Gears 5 sia un capolavoro non vi sono dubbi ed il titolo perfetto non è mai esistito a mai esisterà, o per lo meno fin dal lancio, per tanto nonostante ci siamo sentiti di avvisarvi dei possibili bug o blocchi ai quali potreste ma non necessariamente imbattervi, riteniamo che il titolo renda nuovamente giustizia ad una delle saghe più amate, stravolgendolo in meglio con l’introduzione di meccaniche che molti attendevano da tempo.

Gears 5 è più frenetico, veloce, coinvolgente ed emotivo, avrete spesso a che fare con momenti strappalacrime sia in ricordo di vecchi tempi che di eventi attuali, una storia che riesce non solo a divertire ma anche emozionare il giocatore, la dimostrazione di come un lavoro ben fatto sia in grado di portare i suoi frutti. 

Un titolo che merita di essere acquistato cosi come giocato e completato, un capolavoro che come pochi vi lascerà in trepida attesa per l’arrivo di un possibile Gears 6 in futuro, per scoprire quali altre novità il team ha intenzione di introdurre nella serie.

Gears 5 Gameplay Trailer

  • 10/10
    Grafica - 10/10
  • 10/10
    Gameplay - 10/10
  • 10/10
    Sonoro - 10/10
  • 10/10
    Trama - 10/10
  • 10/10
    Longevità - 10/10
10/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato