Fighting Ex Layer Recensione: Merita l’acquisto? Scopritelo con la nostre impressioni

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 29-06-2018 20:10 Aggiornato il: 27-07-2018 7:58

Ieri ha fatto finalmente il suo debutto sul Playstation Store in esclusiva PS4, il nuovo picchiaduro Fighting Ex Layer. Dopo aver ottenuto i fondi necessari per lo sviluppo tramite Kickstarter, il gioco è pronto per essere acquistato in duplice versione dopo anni di sviluppo, ma ne vale davvero la pena? 

Aggiornamento 26/07 E’ ufficialmente disponibile la modalità Arcade 

Fighting Ex Layer Recensione: Un picchiaduro incompleto 

Premettiamo che AKIRA, il team di sviluppo che si cela dietro il progetto si occupa anche della distribuzione dello stesso. Nonostante ci troviamo di fronte il suo primo titolo, per oscure ragioni il team ha deciso di non contare sull’aiuto della stampa per pubblicizzare il gioco. 

Dopo aver acquistato il titolo al costo di 50 euro circa (gioco base + personaggio aggiuntivo), vogliamo condividere con voi le nostre impressioni. Quello che ci troviamo di fronte è un picchiaduro spoglio, privo di contenuti e modalità.

A differenza di molti altri picchiaduro presenti sul mercato, Fighting Ex Layer, nonostante provenga dalla celebre serie Ex che abbiamo amato su PS2, non include alcuna modalità singola, fatta eccezione per il tutorial e le sfide.

Nessuna storia o arcade pronta a deliziare il palato degli appassionati del picchiaduro in solitaria, il gioco ci pone fin da subito di fronte le VERSUS online e offline, quest’ultima anche in modalità torneo.

Fighting Ex Layer si distacca dalla massa per la presenze delle GOUGI, delle combo particolari che vengono proposte anche a pagamento, per coloro che acquistano la versione LITE del gioco, il che la dice lunga sui piani futuri di AKIRA.

Chi opta per la versione LITE può beneficiare solo del gioco, il pacchetto contenente 12 ulteriori GOUGI ed un personaggio extra, vengono venduti al costo di 20 e 7 euro, portando dunque il prezzo complessivo del titolo sui tradizionali 60 euro circa.

Naturalmente sono previsti molti altri pacchetti extra per personaggi e GOUGI aggiuntivi in futuro,portando probabilmente il costo del gioco oltre il prezzo attualmente richiesto, rendendolo un vero e proprio pay to play.

Se l’assenza delle modalità storia e arcade non bastano, troviamo un comparto online privo di giocatori e contornato di errori e disconnessioni improvvise. Abbiamo provato a ricercare nuovi giocatori in tutto il mondo ma senza successo, cosi che ci siamo arresi al tutorial e al versus locale per provare le meccaniche di gioco.

13 i lottatori presenti di cui 12 disponibili fin da subito e Hokuto acquistabile al costo di 7 euro circa o inclusa per chi opta per la versione completa del titolo (si fa per dire).

Ogni lottatore ha caratteristiche e GOUGI differenti, rendendo i combattimenti dinamici, frenetici e divertenti, accattivante anche lo stile grafico utilizzato sia per i personaggi che per gli scenari, questi ultimi purtroppo carenti in numero.

11 gli scenari di cui 6 unici ed i restanti come variante degli stessi, in pratica è possibile giocare di giorno o di notte, proponendo gli scenari in modo separato piuttosto che optare per una variante alla selezione di ognuno di essi.

Come i lottatori tramite il Playstation Store sarà possibile acquistare anche nuovi colori per i personaggi.

Tramite il menù principale è possibile consultare la lista delle varie GOUGI o cimentarsi nell’apprendimento delle tecniche per ogni lottatore. Morale della favola? Se non volete ritrovarvi un picchiaduro solo VERSUS e con problemi online, senza contare la carenza di contenuti, vi sconsigliamo allo stato attuale di acquistarlo.

Essendo una Recensione diversa dal solito, dove abbiamo voluto darvi le nostre impressioni a caldo, abbiamo deciso di non assegnare i voti.

Fighting Ex Layer Gameplay Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato