Call of Duty Black Ops Cold War: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 22-11-2020 9:05

A distanza di un anno dalla Recensione di Call of Duty Modern Warfare, quest’oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Black Ops Cold War, nuovo capitolo della serie, lanciato di recente su PC, console di vecchia e per la prima volta nuova generazione. Si sa oramai da tempo che Activision ha deciso di rendere la serie Call of Duty un appuntamento annuale, proponendo ogni anno un nuovo capitolo che si tratti di un sequel, spinoff, reboot o remake delle varie saghe, da Modern Warfare a Black Ops.

Dopo averci deliziato con il Modern Warfare, quest’anno si torna su Black Ops, con un titolo che porta una ventata di aria fresca nella serie, seguendo le orme dell’unificazione iniziata proprio lo scorso anno, proponendo ai giocatori una quantità molto generosa di contenuti, tra Black Ops e Warzone, battle royale free to play già incluso in Modern Warfare e presente nuovamente nel nuovo titolo della serie. Alla campagna rivolta principalmente ai giocatori singoli, si affiancano le modalità Multiplayer competitive tradizionali e l’inevitabile Zombi.

Black Ops Cold War trasporta i giocatori nel periodo storico della Guerra Fredda, offrendo una longevità di circa 6 ore per portare a termine la storia principale, prima di buttarsi a capofitto nel multiplayer competitivo. La campagna vi porterà dai tetti di Amsterdam alla Guerra del Vietnam, con missioni frenetiche, stealth e ricche di adrenalina, tipiche della serie, fin da subito è possibile vedere l’impegno del team nel proporre un’idea originale, attraverso finali multipli e scelte di dialogo.

Call of Duty Black Ops Cold War Recensione

Call of Duty Black Ops Cold War presenza nuovamente l’hub introdotto per la prima volta nel terzo capitolo della serie, il quale consente ai giocatori di prepararsi all’inzio di ogni missione. Durante lo svolgimento della campagna vi imbatterete non solo in obiettivi principali che vi porteranno ai titoli di coda, ma anche in attività secondarie e l’inevitabile ricerda dei collezionabili, i quali vi ricompenseranno con contenuti per il multiplayer.

Porta a termine la storia potete cimentarvi nel multiplayer, il quale quest’anno accoglie delle nuove modalità, tra cui Scorta Vip, Bomba Sporca Team d’Assalto e Armi Combinate, nelle varianti Dominio e Assalto. Molti altri contenuti sono in arrivo prossimamente, tra il ritorno di vecchie mappe alle modalità tanto amate. Rimanendo in tema mappe, Black Ops Cold War aggiunge una buona varietà negli scenari, alcuni pensati per gli scontri diretti, altri invece per l’uso del cecchino.

Le mappe sono differenti e uniche tra loro, da ampi scenari in cui è possibile impugnare l’arma e sparare a più non posso qualsiasi cosa vi capiti a tiro, a luoghi più contenuti, dove l’uso di una buona strategia è essenziale per non ritrovarsi bersagliati dagli avversari. Particolarmente interessante la presenza delle nuove modalità, ossia Assalto Armi Combinate e Bomba sporca.

Nella modaltià Assalto dovrete conquistare la zona indicata sulla mappa per sbloccare la successiva, fronteggiando numerosi giocatori e con un ritmo di gioco piuttosto veloce. In Bomba sporca invece 4 squadre da 40 giocatori dovranno raccogliere delle scorte d’uranio e far detonare delle bombe, uranio che è possibile ottenere eliminando gli avversari o tramite le casse presenti nella mappa.

L’uranio rimuove i perk, riduce la rigenerazione della salute e provoca danni nel tempo, ciò rende le partite dinamiche, coinvolgenti, divertenti e impegnative. Far esplodere tutte le bombe porterà la squadra a preoccuparsi di altre 5 bombe e cosi via dicendo. Da elogiare la decisione di Activision di rendere Black Ops Cold War un gioco cross play, ciò consente ai giocatori di nuova generazione di giocatori con quelli che sono sulla scorsa generazione di console o PC, ma la cosa più interessante risiede nella progressione unificata o condivisa, la quale consente di usfuruire di tutti i contenuti ottenuti in Modern Warfare e Warzone anche in Black Ops.

Come anticipato non poteva mancare di certo all’appello la modalità Zombi, la quale torna col botto, proponendo una sola mappa ma nella quale dovrete affrotnare numerose ondate per ricevere laute ricompense, equipaggiandosi di tutto punto prima dell’inizio di ogni partita. Per la prima volta viene introdotta la possibilità di richiedere l’esfiltrazione dopo 10 round, al fine di portare a casa e quindi al sicuro il bottino. Nel corso della partita potrete potenziare le armi, recuperare munizioni e migliorare l’equipaggiamento, modalità pensata per la co-operativa.

Gli armamenti presenti sono suddivisi in 5 livelli di rarità, ogni livello aumenta il danno delle armi e permette l’installazione di accessori differenti tra loro. Se i contenuti menzionati non bastano a soddisfare la vostra avidità, potete sempre cimentarvi in 2 ulteriori modalità, la prima è la Dead Ops Arcade, la seconda invece è in esclusiva per un anno su console Playstation, ossia la Carneficina, in quest’ultima lo scopo è quello di mantenere la posizione massacrando tutti gli zombi che tenteranno di avvicinarsi al globo, un pò come avviene nel Salva il Mondo di Fortnite, con la differenza che la sfera di energia da proteggere si sposta, costrigendovi di conseguenza a muovervi con lei.

Proprio come visto in Modern Warfare, anche Black Ops Cold War presenta numerosi contenuti, in grado di intrattenervi per mesi e mesi, almeno fino all’uscita di un nuovo capitolo. Da elogiare l’accurato lavoro nella modellazione di personaggi, armi e scenari, i quali sfoggiano i propri dettagli sopratutto su console di nuova generazione. E se il comparto grafico mostra i muscoli, il framerate non èd a meno, merito sopratutto degli hardware di nuova generazione.

Call of Duty Black Ops è tornato in grande stile, la possibilità di decidere quali contenuti installare consente di risparmiare spazio prezioso su console, permettendo ad esempio di disinstallare la campagna dopo averla portata a termine, tenendosi solo il multiplayer, evitando dunque di occupare oltre 100 GB su hard disk e SSD.

Call of Duty: Black Ops Cold War + Cable Guy Ruin [Esclusiva Amazon]
  • L'iconica serie Black Ops torna con Call of Duty: Black Ops Cold War, seguito diretto del primo, popolarissimo Call of Duty: Black Ops.
  • Niente è mai come sembra nell'avvincente Campagna per giocatore singolo, in cui affronterai figure storiche e dure verità, combattendo in scenari celebri di tutto il mondo come Berlino Est, il Vietnam, la Turchia, il quartier generale sovietico del KGB e altri ancora.
  • Un bundle esclusivo con il cable guy di Call Of Duty!
Offerta
Call of Duty. Black Ops Cold War - Xbox Series X
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Videogioco
Offerta
Call of Duty: Black ops Cold War - PlayStation 5
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Videogioco

Call of Duty Black Ops Cold War Gameplay Trailer

8.5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato