Observer System Redux : Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 22-11-2020 8:30 Aggiornato il: 22-11-2020 8:48

Dai creatori di Layers of Fear, torna su console di nuova generazione l’horror Observer, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Observer System Redux.

Observer System Redux Recensione

Nei panni di Daniel Lazarski, un detective cyber potenziato con impianti neurali, che gli consentono di interfacciarsi con le menti degli individui, dovrete fare luce su degli strani omicidi che avvengono in una città cibernetica, attraverso l’analisi di frammenti, memorie e pensieri delle vittime.   

Voci che sussurrano nell’oscurità, oggetti in movimenti e cambi di prospettiva, rendono Observer un thriller psicologico, con elementi horror provenienti dal ex titolo prodotto dallo sviluppatore e che con il tempo, nonostante il terrore scaturito dagli stessi, portano il giocatore ad abituarsi a spiacevoli sorprese. 

Vi trovate nel 2084, gran parte dei paesi dell’Est Europeo (Polonia inclusa naturalmente) è stata decimata dalla grande guerra, una sorta di epidemia digitale che ha ucciso tutti coloro dotati di impianti cibernetici. 

I sopravvissuti per sfuggire alla nuova realtà, decidono di vivere schiavi del virtuale attraverso impianti neurali, rinchiusi in bassifondi cittadini cibernetici, comunicando tra loro solo attraverso un videocitofono.

Isolati dalla società e sotto il controllo mentale di una corporazione chiamata Chiron, vi ritroverete ad esplorare gli appartamenti alla ricerca del figlio disperso tra eventi surreali, inquietanti e cruenti.  

Observer è incentrato sull’esplorazione, proponendosi come un’avventura narrativa,dove il giocatore può interagire con gli scenari tramite l’analisi di oggetti, scie di sangue ed altre prove utili a risolvere i casi.

Oltre la modalità standard che permette di osservare le aree in versione bio, per ottenere informazioni su eventuali tracce biologiche, il protagonista dispone di una speciale vista elettronica, con la quale è possibile analizzare innesti ed oggetti di questa tipologia.

La storia viene narrata sia tramite dei dialoghi che documenti sparsi per gli ambienti, al fine di fornire informazioni utili per identificare le vittime. I dialoghi con i cittadini vengono gestiti dall’altro lato della porta, senza la possibilità di avere un contatto visivo con gli stessi, ritrovandovi il più delle volte a selezionare la risposta migliore, nonostante non vi siano bivi decisionali.  

La durata del gioco si attesta sulle 10 ore circa con la prima parte investigativa e la seconda ricca di tensione. Ogni ambiente presente nel titolo deriva dalla psichedelica e folle mente delle persone analizzate, ritrovandovi spesso e non di certo volentieri in luoghi oscuri e pronti a farvi sobbalzare dalla sedia alla prima occasione.

Il tutto viene condito da un comparto grafico dettagliato ed originale, curato in ogni aspetto e in grado di coinvolgere il giocatore per tutta la durata del titolo, con una colonna sonora che si sposa alla perfezione con ogni singolo evento proposto.

Lo sviluppatore dimostra nuovamente di come un titolo incentrato sulla narrazione, sia in grado di tenere il giocatore in tensione durante l’esplorazione, con il timore di ritrovarsi di fronte il solito scarejump. 

Observer System Redux Gameplay Trailer

8.5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato