Michael Pachter: Jack Tretton non è contro gli USATI!

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 15-05-2012 10:38 Aggiornato il: 11-06-2015 10:10

Il famoso analista Michael Pachter, afferma che Jack Tretton di Sony USA, sarebbe contrario al blocco degli usati o all’introduzione di limiti nella futura PS4.

In un recente incontro tra i due, Patchter ha avuto modo di chiedere a Jack cosa ne pensasse in merito ad un eventuale possibilità di bloccare il mercato degli usati. Jack ha risposto di essere completamente in disaccordo su questo tipo di discorso, definendo il blocco degli usati come un sistema anti consumatore.

Come dargli torto? Bloccare gli usati significherebbe incrementare la pirateria e calare le vendite di molti titoli. Diciamoci la verità, quanti di voi acquistano gli usati perchè non possono o vogliono spendere 60 euro circa per un gioco nuovo? Noi di gamerbrain siamo a favore degli usati perchè riteniamo che acquistare un gioco usato è decisamente meglio che scaricarlo dalla rete, non trovate?

Personalmente trovo al quanto emozionante, quei momenti in cui esco dal gamestop con in mano 5-6 o 10 giochi usati, anche se sono passati di modo poichè sono vecchi di mesi o addirittura anni. Secondo voi quale delle due scene emoziona di più un vero videogiocatore e appassionato, uno scaffale con 20-30 giochi originali oppure uno scaffale con 2-300 giochi masterizzati?

Io la risposta la conosco e voi? Un pirata sicuramente direbbe i 300 giochi, un vero appassionato invece i 30 giochi originali. Dopo questa piccola parentesi, torniamo al discorso degli usati. Tempo fa, circolavano dei rumors riguardante l’intenzione da parte di Microsoft e Sony, di bloccare il mercato degli usati, proponendo una console in grado di leggere soltanto giochi nuovi. Come? In pratica il gioco nuovo al momento dell’avvio sulla console viene registrato ed associato ad essa, il che significa che su altre console il gioco non gira o meglio per funzionare c’è bisogno di acquistare una sorta di pass simile a quello dell’online.

Cosa ne pensate di questa eventuale possibilità? Personalmente ritengo che sia una pessima idea, anche perchè è il mercato dell’usato che mette i bastoni tra le ruote alla pirateria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato