Il Signore degli Anelli: Rise to War – Conoscere le dieci Fazioni

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 02-11-2021 8:29 Aggiornato il: 02-11-2021 17:22

The Lord of the Rings: Rise to War non solo presenta una fedele interpretazione della Terra di Mezzo dal franchise fantasy follemente popolare, ma dà anche vita a tutti i personaggi preferiti dai fan in un coinvolgente gioco di strategia per dispositivi mobili. L’impressionante precisione degli elementi della creazione di Tolkien brilla anche nelle diverse fazioni tra cui i giocatori possono scegliere all’inizio del gioco, che dipenderà dallo stile di gioco e dai vantaggi tattici per ogni gruppo.

La tua fazione determinerà la tua posizione sulla mappa, il tuo comandante iniziale, così come le truppe e i buff di unità che il tuo esercito avrà man mano che avanzi nel gioco. Più che scegliere la fazione che ti sembra più cool, ecco alcuni dei fattori da considerare quando scegli la tua parte.

Le buone fazioni

Rohan

Con le sue pianure aperte e gli abili signori dei cavalli, Rohan è la patria del franchise fave Éowyn. Il regno è noto per i Rohirrim che pattugliano le montagne, e la sua capitale Edoras è governata dal re Théoden.

L’abilità speciale di questa fazione è Forth Eorlingas, che aumenta la velocità di marcia del tuo esercito del 3% e ti dà un rapido vantaggio in battaglia. I giocatori che scelgono questa fazione possono anche utilizzare l’unità speciale Marshal.

Gondor ·

Gondor è Sindarin per “Terra di Pietra“, che è anche il nome dell’abilità speciale di questa Fazione. Qui, i giocatori possono ottenere un vantaggio quando si tratta di costruzione, in quanto riduce i tempi di costruzione del 5%. Il Cavaliere del Cigno è l’unità speciale di questa Fazione.

La capitale di Gondor è Minas Tirith, e il suo simbolo è l’Albero Bianco. La città a più livelli era in realtà l’ultima linea di difesa per l’ex capitale, Osgiliath. Quando Osgiliath cadde, Minas Tirith divenne la nuova capitale poiché era “una forte cittadella … e non essere preso da una schiera di nemici (Il ritorno del re, Libro quinto, Capitolo 1).”

Arnor

Un regno gemello di Gondor, Arnor è anche governato da un re superiore comune, con Annúminas come sua ex capitale. Alla fine, il regno settentrionale trasferì la capitale a Fornost Erain, e Annúminas ora abbandonata.

L’abilità speciale di Arnor è Terra dei Re – un nome appropriato poiché la sua unità speciale è il Ranger del Nord. L’abilità speciale della Fazione riduce i costi di costruzione del 5%, dando ai giocatori una spinta gradita quando fortificano i loro insediamenti.

Lothlórien

Il regno degli Elfi si trova in tre regioni su entrambi i lati delle Montagne Nebbiose. Caras Galadhon è la sua capitale, immersa negli alberi Mallorn della foresta di Lórien. Galadriel e Celeborn governano il Galadhrim qui, protetti dalla magia di Galadriel dal suo Anello del Potere.

I giocatori che scelgono questa fazione possono sfruttare l’abilità Saggezza Elfica, che fornisce ai comandanti un utile guadagno EXP del 5%. L’unità speciale è il Marchwarden ed è una scelta entusiasmante per i giocatori che preferiscono gli eserciti elfici.

Lindon

Un altro territorio elfico, Lindon è la casa degli Alti Elfi. La sua capitale è la città portuale di The Grey Havens, che dà agli Elfi l’accesso tramite barche alle Terre Undying. È da qui che Bilbo e Frodo sono salpati alla fine della loro storia.

L’abilità speciale di questa fazione si chiama Praised Land, che aumenta la resa della raccolta di legno e venature del 10%. Il tipo di unità speciale è il Ñoldor Longshot.

Erebor ·

I giocatori hanno molte opzioni per gli uomini e per gli orchi, ma Erebor è l’unica fazione che consente loro di usare i nani. Erebor ospita i Nani laboriosi nei territori sotterranei della Montagna Solitaria vicino alle Iron Hills. È qui che il drago Smaug una volta assediò il regno.

L’abilità speciale della Fazione si chiama Figli di Durin. Questo riduce il tempo di coscrizione del 5% e offre ai giocatori il Guerriero di Ferro come tipo di unità speciale.

Le fazioni malvagie

Mordor ·

Essendo il dominio sempre popolare di Sauron, Mordor offre un vantaggio geografico strategico per i giocatori in quanto è murato dall’Ephel Dúath e dall’Ered Lithui. Gli incendi del Monte Fato sono responsabili della forgiatura dell’Unico Anello, e la sua capitale è Barad-dûr. “Allora finalmente il suo sguardo fu trattenuto: muro su muro, merlata su merlata, nero, incommensurabilmente forte, montagna di ferro, porta d’acciaio, torre di irremovibile, lo vide: Barad-dûr, Fortezza di Sauron. Ogni speranza lo ha lasciato (Fellowship of the Ring, Libro 2, Capitolo 10).”

Se stai cercando l’ultima grande fazione cattiva, Mordor è la strada da percorrere. L’abilità speciale Land of Darkness fornisce un aumento ingegnoso del 5% quando si tratta di produzione di risorse, insieme a un’unità speciale Ravager.

Isengard ·

Saruman governa l’impenetrabile torre di Orthanc a Isengard, che è anche la sua capitale. Orthanc fu costruita dai Dúnedain durante la Seconda Era ed è sotto la protezione del mago. Questa fazione offre ai giocatori l’uso degli orchi Uruk-hai più forti, così come l’abilità speciale Ring of Iron che riduce i costi di coscrizione del 10%. L’unità speciale della Fazione è la Snaga Thrak.

Rhûn

Con la sua capitale Kineland, Rhûn offre ai giocatori l’accesso alle tribù Easterling dei deserti orientali e alle rive del Mare di Rhûn. Una gemma nascosta, questa fazione fornisce un aumento del 10% ai danni inflitti agli eserciti non giocante con la sua abilità speciale Eastern Traveler. I giocatori possono anche usare l’unità speciale tipo War Chariot qui.

Angmar ·

Ringwraiths, qualcuno? Sindarin per “Casa di Ferro”, Angmar è governata dal Re Stregone di Angmar ed è stata fondata nella Terza Era. La sua capitale è Carn Dûm ed è stata fatta per paralizzare i regni settentrionali degli uomini. L’abilità speciale Steel Home di questa fazione aumenta i danni d’assedio del 5% e offre ai giocatori la possibilità di utilizzare l’unità speciale Fallen.

Il Signore degli Anelli: Rise to War è disponibile in tutto il mondo su Google Play Store, App Store e Galaxy Store 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato