Deadpool arriva in Fortnite spazzando via il negozio e buggando le Sfide

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 03-04-2020 18:35 Aggiornato il: 22-05-2020 11:34

Il giorno tanto atteso dai giocatori di Fortnite e possessori del Pass Battaglia della Stagione 2 si è trasformato in un vero e proprio incubo.

Epic Games colpisce ancora, con l’arrivo di Deadpool vengono introdotti in gioco anche problemi che impediscono ai giocatori di visualizzare e completare le Sfide, ricevendo la Skin esclusiva, senza contare il negozio che è stato letteralmente spazzato via, impedendo ai giocatori di acquistare gli oggetti di stanotte.

Insomma un giorno tutt’altro che bello per la maggior parte dei giocatori di Fortnite.

Come completare le Sfide della Stagione 2 di Fortnite Capitolo 2

Deadpool causa dei problemi in Fortnite: Negozio scomparso e Sfide buggate

Che l’arrivo di Deadpool avrebbe spazzato via il negozio non è una novità, se ne parla da tempo, ma molti non si sarebbero di certo aspettati l’impossibilità di acquistare gli oggetti odierni, rimasti nel negozio dalle 2:00 del mattino alle 16:00.

Da oggi pomeriggio con l’arrivo di Deadpool è scomparso anche il vecchio negozio, al suo posto troverete solo oggetti a tema Deadpool in vendita, mentre tutti gli altri aggiunti questa notte sono solo un ricordo lontano, e se non li avete acquistati non avrete più possibilità di farlo, per tanto dovrete attendere che vengano inseriti nuovamente in futuro o forse domani chi lo sa.

Avete già letto la Recensione di Fortnite?

Il negozio se scoraggia coloro che non hanno fatto in tempo ad acquistare gli oggetti desiderati, la presenza di bug che impedisce il completamento delle Sfide e quindi di ottenere la Skin di Deadpool non è di certo da meno. Se avete lanciato il gioco quest’oggi e notate che non potete visualizzare le nuove sfide o completarle, non siete voi il problema ma è un bug al quale Epic Games sta lavorando e che affligge solo alcuni giocatori, seppure in numero elevato.

Insomma un giorno di novità si è trasformato in un giorno disastroso, uno dei tanti per Epic Games che ancora una volta non sbaglia un colpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato