Bionic Commando

Pubblicato da: noth1ng- il: 15-12-2008 10:09 Aggiornato il: 03-09-2015 11:20

Da un arcade game di circa 20 anni fa, sorge il sequel next-gen in sviluppo da GRIN. Un action\adventure che ci vedrà nei panni del personaggio principale,  Nathan Spencer, che però non sembra aver avuto molta fortuna, nel corso degli anni.


Come dicevamo, Nathan comincerà la sua avventura in una rinchiuso in una cella, privato del suo braccio bionico. Rinchiuso e pronto per l’esecuzione.
La trama racconta che il governo ha reputato troppo volubile la tecnologia bionica ed il programma militare che la usava, finì.
Il problema è che i militari che ne usufruivano non sono stati fortunati come Nathan, utilizzando la tecnologia come rimpiazzo di arti persi in guerra. Non contenti della scelta presa dal governo, pur di non perdere le proprie estremità decidono di fuggire e, sfrotunatamente, essere le prime reclute dell’organizzazione segreta che nel gioco prenderà ruolo di principale antagonista, per il nostro protagonista.

Il gioco sarà ambientato nella Ascension City, che come visto nel trailer, ha subito un attacco. Quindi ci si aspetta un look postapocalittico, palazzi in rovina, laboratori e così via. Il nostro protagonista sarà armato del suo braccio bionico, ma niente paura, sembra avere molte sorprese.
In questo mondo, distinguerete cosa potrete utilizzare e cosa no, grazie ad un reticolo che reagisce alle diverse superfici. Una volta “targettata” la superficie, Nathan potrà velocemente spostarsi verso di essa od anche dondolare per lanciarsi da un grattacielo ad un altro. Insomma, il mondo sarà interattivo a norma, per rendere ancor più vasta l’area di esplorazione.

Il nostro braccio, poi, avrà una grandissima potenza e ci sarà molto d’aiuto. Grazie a lui potremo curarci dei nostri nemici facendo cadere dei grossi detriti su di loro, o prendendone di più piccoli per scagliarli contro di essi. Sarà possibile utilizzarla in combattimenti ravvicinati e di certo, non sarà piacevole per chi incontreremo a bloccarci la strada. Saranno ovviamente presenti anche delle armi, in aiuto alla tecnologia del nostro braccio.

La grafica non è niente male. Curata nel dettaglio e piuttosto “alta”, data proprio l’importanza del nostro braccio che ci permetterà di ammirarla anche dall’alto. I dettagli del personaggio sono stati volutamente ripresi dal vecchio gioco arcade, mantendo il suo aspetto e ricreandolo in un perfetto 3D che non sembra aver niente da invidiare a nessuno.
Bionic Commando sembra donarci ottime premesse. Le possibilità che il nostro braccio potrà farci provare renderanno sicuramente il gioco molto interessante e l’interattività del mondo potrebbe rivelarvi uno degli elementi più importanti, per questo titolo.

Nella speranza che le promesse vengano mantenute, vi diciamo che il gioco sarà distribuito dalla Capcom nel 2009, a data ancora da annunciare, per PC, Xbox 360 e PS3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato