Ancora news per Crysis 2

Pubblicato da: noth1ng- il: 18-05-2010 8:37 Aggiornato il: 31-08-2015 15:35

Nathan Carmillo ha dato una piccola, ulteriore, dimostrazione di uno dei sequel più attesi al momento, Crysis 2. Prima di questo, però, ha voluto puntualizzare come nel primo titolo la “nanosuite” sia entrata a far parte dello sviluppo del titolo solo dopo qualche tempo. Così, non fu implementata nel modo giusto ed i giocatori si trovavano ad impersonare un personaggio diverso a seconda del potere che credevano migliore nelle situazioni.


Nel seguito di Crysis, invece, la nanosuite è stata modificata ed i suoi poteri sono stati adattati, senza dimenticare che il binocolo è stato integrato in essa. La più grande differenza che distingue il primo titolo dal sequel, come già detto nel precedente articolo, è sicuramente l’ambientazione. Come Carmillo ha dichiarato, questo è il primo gioco della Crytek a non essere ambientato in una giungla. “New York rappresenta il tutto è possibile dall’industrializzazione – se non puoi salvarla, non puoi salvare nient’altro“, ha dichiarato Nathan. Un aspetto sicuramente molto più importante di questa scelta sono i grandi palazzi che la faranno da padrone che, sicuramente, metteranno alla prova il Cry Engine 3 (il motore proprietario della casa di sviluppo).

In una dimostrazione sulla Xbox 360, è stato possibile vedere Nomad (il protagonista, per chi non lo sapesse) in diverse situazioni. La nanosuite sarà utilizzata in maniera leggermente diversa da come invece accadeva nel primo capitolo, questo a causa delle modifiche apportate ai suoi vari poteri. Ovviamente potrete usare il “boost” per saltare di palazzo in palazzo o “l’invisibilità” per avvicinarvi il più possibile ai nemici inconsapevoli della vostra presenza ed eliminarli silenziosamente. L’ambientazione in città offre delle novità piuttosto divertenti come la possibilità di scaraventare i nemici fuori da una finestra, facendoli schiantare sulla strada sottostante. In più, Nomad potrà piantare delle torrette difensive fisse e tenere a bada i nemici quando saranno di un numero troppo elevato.

In Crysis 2, giocheranno una parte importante anche gli alieni invasori. Più avanti nell’aventura, Nomad viene catturato dai militari e buttato in un elicottero. Ma un palazzo vicino all’elicottero sarà completamente distrutto da un’enorme creatura aliena, il che farà schiantare l’elicottero a terra e permetterà a Nomad di fuggire. Molto presto, però, si troverà a dover fronteggiare i pericolosi alieni ed incapace di difendersi, verrà ferito gravemente. A questo punto la dimostrazione si interrompe.

Crysis 2 è tutt’ora in sviluppo, ma da quanto detto, è possibile intuire che a gioco finito il risultato sarà sicuramente ottimo (soprattutto pensando che è la prima apparizione del titolo anche su console). Probabilmente potremo sapere ancora di più su questo titolo in vista del E3 2010, ma nel frattempo vi ricordiamo che Crysis 2 sarà disponibile entro la fine dell’anno su PC, Xbox 360 e Playstation 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato