Il Pokèmon con le armi sta arrivando

Palworld è uno scam come The Day Before? Il team risponde alle accuse

Dopo il recente flop e scam di The Day Before, i giocatori sono più diffidenti dai nuovi giochi, per tale motivo le critiche e accuse nei confronti di Palworld, il Pokèmon con le armi, non sono tardate ad arrivare, al punto da spingere il team di sviluppo a rispondere.

Palworld è uno scam oppure no?

Durante l’ultimo episodio di “Domande e Risposte” sul blog di Palworld su Steam, il team asiatico ha fatto un’immersione profonda nelle acque delle preoccupazioni della community, affrontando direttamente il confronto con storie passate, come quella di The Day Before. Hanno dichiarato con fermezza che “Palworld è tutto tranne che una truffa o un MMO creato solo per spillare soldi. Il gioco vedrà la luce il 19 gennaio e sarà il classico gioco di Steam: lo acquisti una volta e sarà tuo per sempre”.

Aggiungendo un tocco di trasparenza alle FAQ pre-lancio, i membri del team Pocket Pair hanno fornito ulteriori dettagli per disperdere le nebbie dell’incertezza. Hanno spiegato che, sebbene la possibilità di sviluppare espansioni dopo il lancio completo sia sulla tavola, questa sarà una decisione consultata con la community. Questo impegno a coinvolgere attivamente i giocatori nelle decisioni future sottolinea la determinazione di Pocket Pair a costruire un dialogo aperto e trasparente.

Il Pokèmon con le armi sta arrivando
Palworld – Gamerbrain.net

Il 19 gennaio sarà l’apice dell’attesa, quando Palworld sarà finalmente disponibile su PC, Xbox One e Xbox Series X|S. Solo allora, i giocatori saranno catapultati nel caos dell’open world di questo sparatutto con accenni a Pokémon, svelando le sfide e le peculiarità del gioco. In quel momento, potremo veramente giudicare la validità delle promesse di Pocket Pair sul gameplay, la trama, la grafica e il contenuto complessivo.

Stando dunque a quanto affermato dal team, pare che Palworld sia tutt’altro che uno scam, ma come si suol dire in questi casi, solo il tempo potrà darci o dargli ragione.