Anteprima Magicka

Pubblicato da: Luca M.- il: 09-03-2010 10:23 Aggiornato il: 11-06-2015 10:03

Gli sviluppatori Arrowhead Game Studios hanno deciso di creare un hack n slash che potrebbe riscontrare critiche positive da parte dei molti fan della serie di Diablo. Nel periodo che precede la distribuzione di Diablo III, non sono stati di certo gli unici a proporre qualcosa di simile ad uno dei giochi più attesi del mondo. Ma diciamo che, bene o male, sono riusciti a creare qualcosa di molto interessante. Scopriamo Magicka.


L’idea degli sviluppatori di Arrowhead Game Studios, è quella sì, di creare qualcosa di simile a Diablo per quanto riguarda il genere, ma di renderlo più interessante ed avvicente. Pensate solamente alla possibilità di eliminare “erroneamente” un vostro compagno e rubargli tutti i suoi oggetti… Insomma, qualcosa che sicuramente non farebbe piacere a nessuno, ma che rende questo videogioco più immersivo, forse, di molti altri. E’ vero che dalle immagini tutto ricorda molto Diablo, ma diciamo che le radici del gioco sono più incentrate su giochi come Castle Crasher e Gauntlet, su Xbox Live Arcade.

Il giocatore impersonerà un mago in un mondo magico “generico” (così definito dagli stessi sviluppatori) ed a suon di magie ed attacchi melee dovrà farsi largo fra orde di nemici che ininterrottamente cercheranno di fermare la sua avanzata. Il vostro obiettivo è quello di salvare il mondo da un qualche signore dell’oscurità che lo minaccia, cercando di arrivare ad esso attraverso una campagna che è stata dichiarata essere lunga dalle quattro alle sei ore. Anche se non potrebbe sembrare di certo un’impresa epica, il gioco si basa molto sulla possibilità di rigiocare le varie missioni, degli oggetti che dropperanno i nemici (che fungono più come powerups) e della modalità cooperativa online fino a quattro giocatori.

Gli incantesimi che potrete utilizzare, sono eseguibili combinando i vari elementi a vostra disposizione come scudo, freddo, fuoco, vita o fulmine, utilizzando un menu pop-up che apparirà per aiutarvi nella selezione.Potrete combinare gli elementi a vostro piacimento, dando così vita a nuovi incantesimi; ad esempio, potrete combnare la terra con il fuoco per dar vita ad una semplice palla di fuoco. Con il tempo riuscirete a memorizzare facilmente i vostri incantesimi preferiti, in quanto il sistema menu > scelta > azione ricorda molto quello delle mosse nei giochi picchiaduro. Ovviamente, potrete anche combinare un maggior numero di elementi per dar vita ad incantesimi più devastanti che vi daranno una mano nelle battaglie contro i boss. E’ interessante notare che inizierete la vostra avventura in Magicka con tutti gli otto elementi, ma non ci saranno progressioni di exp o alberi delle abilità. Semplicemente, la vostra vera abilità e destrezza, indicheranno quando sarete pronti per poter maneggiare al meglio le combinazioni degli elementi.

Anche se il gioco offre una modalità online (cooperativa) fino a quattro giocatori, gli sviluppatori hanno dichiarato che il miglior modo per giocarlo è nella stessa stanza. Infatti il gioco, non solo supporta una modalità LAN, ma anche la possibilità di giocarlo in più persone sullo stesso computer. Per questo parlavamo di “eliminare accidentalmente” i vostri compagni di squadra, in quanto sì, le magie sono fantastiche e riempiono lo schermo di luci ed effetti particellari, ma ovviamente causeranno danni anche ai vostri compagni di squadra. Fateci l’abitudine, perchè il fuoco amico è sempre attivo e gli sviluppatori non hanno nemmeno pensato di creare un’opzione per disattivarlo.

Anche se potrebbe sembrare un aspetto negativo per un gioco del genere, potrebbe essere più correttamente definito come “divertente”. Insomma, sferrare un attacco poderoso ad un nemico e, solamente dopo, accorgersi di aver ucciso il proprio compagno non vi fa ridere nemmeno un po’ ? Magicka è attualmente previsto per essere distribuito esclusivamente su PC (ma gli sviluppatori sono già al lavoro per la sua distribuzione anche su altre piattaforme) nel terzo quarto di quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato