Anteprima Greed Corp

Pubblicato da: noth1ng- il: 22-12-2009 9:31 Aggiornato il: 31-08-2015 15:34

W!Games (ideatori del famoso My Horse and Me) stavolta si vedono messi di fronte alla creazione di un gioco completamente nuovo, con una trama ed un cast di giocatori che sarà utilizzato come serie. Il primo di questa si chiama Greed Corp, un gioco di strategia a turni, andiamo a scoprirlo insieme.


Questo nuovo titolo molto semplice a primo impatto ma che nasconde un “animo” che ricorda molto gli scacchi, prende luogo nell’universo Mistbound che è stato distrutto, per così dire, dalla costruzione di industrie. Questa grande industrializzazione ha causa non pochi problemi alla terra che ha collassato, separando le terre in isole e creando degli enormi canyon. Ciò che è rimasto del mondo è controllato da quattro fazioni avversarie: Empire, Cartel, Pirates Trade e Freemans. Tutte le fazioni elencate potranno essere giocate nella campagna single-player ed ognuna dovrà affrontare 6 stage diversi.

Le stesse fazioni citate poco fa potranno essere utilizzate anche per giocare nello skirmish mode, che creerà una qualsiasi combinazioni dei quattro umani o CPU per farli poi scontrare una contro l’altra. L’obiettivo dello skirmish mode è davvero molto intutivo, dovrete semplicemente distruggere tutti gli altri. Dopo aver scelto la vostra unità preferita ed aver deciso se volete scontrarvi con un vostro amico oppure contro il PC, potrete scegliere anche la mappa su cui sfidarvi e quindi comincerete a giocare da subito. Ogni mappa sarà accessibile a seconda del numero di giocatori presente (ad esempio, se sarete in quattro, non potrete accedere alle mappe per 2 giocatori). Inoltre, non tutte le mappe saranno disponibili fin dall’inizio del gioco, ma dovranno essere sbloccate successivamente nella modalità campagna.

Ogni mappa sarà formata da diversi “blocchi” esagonali, ognuno dei quali sarà di altezza diversa che va da uno a sei (rappresentata da un’icona fatta di sei punti, quando selezionerete il blocco). L’altezza dei blocchi è fondamentale al gameplay di Greed Corp, perchè quando questa andrà sotto lo zero, scomparirà dalla mappa e si tirerà dietro ogni unità su di essa.

Ma passiamo ad analizzare meglio lo svolgimento di un match. All’inizio, ogni giocatore avrà a disposizione solamente un’unità, detta walker. Con questa unità potrete prendere possesso di palazzi nemici oppure, ovviamente, uccidere i walker avversari. I walker possono spostarsi di un solo blocco alla volta in caso vi troviate in territorio nemico, oppure di quanti blocchi volete, ammesso che trovino davanti a loro un percorso “pulito” (senza ostacoli). Più walker posizionerete su un blocco e più il nemico dovrà eliminarne prima di poter prendere possesso di quella zona.

Potrete costruire altri walker utilizzando l’armeria e le vostre risorse di oro. All’inizio di ogni match verrà distribuito un poco di oro per ogni giocatore e, durante il match, potrete recuperarne dell’altro costruendo un harvester (mietitrice, raccoglitore). Costruire un harvester all’inizio del vostro turno, abbasserà l’altezza del blocco su sui è stato costruito e di quelli intorno ad esso. Anche se può sembrare uno svantaggio, in seguito potrete usare questa tecnica per distruggere i territori nemici. Conquistando un blocco nemico con un walker, potrete costruire il vostro harvester che penserà a distruggere gran parte del terreno nemico in poco tempo. Tutto questo potrà essere possibile anche con l’aiuto del carrier (portatore), che penserà a spostare velocemente le vostre unità sui vari blocchi, anche se ad un prezzo piuttosto alto.

L’unità più potente è chiamata “cannon” (il cannone) e vi permette di eliminare i walker avversari e fino a 5 blocchi. Potrà anche distruggere le terre abbassate, che causerà il collasso dei blocchi intorno ad esse.

Come potete vedere ci sono davvero pochissime unità, ma la strategia è molto presente ed avrete solamente 30 secondi per pensare alla vostra prossima mossa. Questo dà vita ad esperienze molto concitate e divertimento assicurato; soprattutto quando eseguirete una mossa che il vostro avversario non si aspettava. Parlando di stile, ricordiamo che in Greed Corp è stato utilizzato un engine proprietario degli stessi produttori del gioco. La grafica è molto interessante, mischia elementi fantascientifici a qualcosa di molto retrò, creando un ottimo impatto visivo. Anche le animazioni delle unità non mancano di certo.

Se questa anteprima ha destato un po’ di curiosità nei confronti di Greed Corp, allora non vi rimane altro da fare che attendere la sua distribuzione, esclusivamente su Xbox Live Arcade, a partire dai primi mesi del 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato