Anteprima G-Force

Pubblicato da: noth1ng- il: 29-03-2009 15:03 Aggiornato il: 02-09-2015 11:11

Se credevate che le cavie fossero delle creaturine innocenti, vi sbagliavate di grosso. In G-Force (basato sulla prossima animazione della Disney), questi esserini sono totalmente differenti da come ve li immaginate.


In questo titolo molto particolare, prenderete il controllo di Darwin, il comandante della G-Force, e dovrete eliminare il “cattivone” industriale Leonard Saber, che sta pianificando di conquistare il mondo grazie ai suoi robot killer, abilmente travestiti da normalissimi elettrodomestici.
Durante la vostra, avventura, sarete anche aiutati dalla mosca Mooch, che riuscirà ad accedere ad aree alle quali una cavia non potrebbe mai arrivare.

Sarà un gioco d’azione in terza persona. Fondamentalmente basato sul combattimento ma, con qualche piccolo e semplice puzzle da risolvere per cercare di “staccare” un po’ da un ritmo altrimenti troppo ripetitivo. Data la stazza minuscola del nostro protagonista, la visuale sarà molto vicina al suolo e seguirà Darwin mentre sgattaiola sotto dei tavolini o sopra dei tubi per scampare allo sguardo attento delle guardie. Darwin sarà equipaggiato (come se non bastasse) da uno zainetto jet, che lo aiuterà a navigare all’interno del mondo umano, permettendogli di superare ostacoli o di avere una maggiore velocità a terra.

Durante le vostre esplorazioni, vi ritroverete a confrontarvi contro una buona varietà di nemici. Grazie ad uno scanner in dotazione al nostro Darwin, potrete scoprire i punti deboli di ogni nemico senza troppi problemi.
Per esempio, dei nemici equipaggiati con uno scudo, saranno facilmente eliminabili grazie a qualche colpo di pistola al plasma, seguiti da delle frustate “elettriche”. Insomma, di scelte ce ne saranno e la nostra cavia sembra avere un ottimo arsenale.
Non è finita, ovviamente. Proseguendo nella vostra avventura potrete accedere ad ancora più armi, facilmente selezionabili da un menù “radiale”. Ci saranno 10 tipi di armi, nel totale, inclusi un lanciafiamme, un raggio congelante ed un tipo di arma che vi permetterà di trasformare i nemici in alleati. Ognuna di queste armi, potrà essere migliorata grazie a dei chip che “dropperanno” i nemici.

Per quanto riguarda la mosca Mooch, dovrete utilizzarla per sbloccare determinati obiettivi durante le vostre missioni. Ad esempio, Darwin si ritroverà davanti ad una porta che si chiude e riapre piuttosto velocemente. Non avendo la velocità necessaria per poter passare, dovrete utilizzare Mooch. Questa simpatica mosca ha l’abilità di rallentare il tempo, che potrete quindi utilizzare per poter superare l’ostacolo. Una volta dall’altra parte, basterà quindi utilizzare il raggio laser per premete il pulsante e quindi far passare anche il nostro Darwin.

Certamente un gioco particolare che vi farà sorridere davanti ad un Darwin alle prese con armi devastanti e situazioni particolari. G-Force, in ogni caso, sarà distribuito in contemporanea con il film (prossima estate, perlomeno in America) su diverse console, inclusa la Xbox 360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato