Anteprima Fossil Fighters

Pubblicato da: Luca M.- il: 15-07-2009 18:14 Aggiornato il: 11-06-2015 9:37

Lottare contro dinosauri riportati in vinta ? Fossil Fighters è proprio quello che vi aspettereste leggendo il suo titolo, combattere contro dinosauri tornati in vita, altrimenti conosciuti come Vivosaurs.


In Fossil Fighters impersonerete un ragazzo sulla strada per Vivosaurs Island, un luogo di villeggiatura fondato da un vecchi riccastro. L’attrazione principale dell’isola è lo stadio dei fossili, dove gli spettatori possono ammirare delle feroci battaglie fra vivosauri. Quelli che cercano l’azione, come il nostro protagonista, diventano dei dei fossil fighters e scalano la strada fino al massimo livello. Il gioco non entrerà subito nella zona RPG, dato che inizialmente dovrete cercare i vostri fossili, pulirli per bene e quindi rivivere i vivosauri con i quali combatterete. Proprio quando vi starete chiedendo cos’altro c’è da fare, il gioco vi sorprenderà con degli eventi per far si che la storia prosegua.

Nuove caratteristiche, posti e meccaniche di gameplay si aggiungeranno di volta in volta, ad ogni capitolo. Quando avrete imparato le basi del ritrovamento fossili ed avrete acquisito la licenza di fossil fighter, vi verrà dato un sonar ed una pala, a segnalare che è il momento di scavare. All’inizio esplorerete delle zone vicino al porto, ma più avanti potrete esplorare l’intero mondo alla ricerca di fossili che potrebbero tornarvi utili.

Sarete limitati dal numero di fossili che potrete tenere nel vostro inventario che, però, potrà essere ampliato e migliorato, come succederà anche per il per i vostri attrezzi di pulizia e ricerca, più avanti. Quando il vostro inventario sarà pieno, dovrete portare i fossili al Fossil Center, in modo da poterli pulire con uno scalpello o trapano.

Usando il martello sul vostro touchscreen, toglierete lo sporco fino a riuscire a vedere il fossile, facendo attenzione a dove colpite, evitando di rovinare l’osso. Quando avrete rimosso il più, passerete al trapano per rimuovere il resto. Il trapano riempirà di polvere ovunque, ma soffiando nel microfono, riuscirete ad avere di nuovo un’ottima vista del vostro fossile. Una barra sullo schermo vi indicherà quanto danno avete causato al fossile e quanto di esso avete scoperto. Vi verrà dato un punteggio una volta pulito il fossile o finito il tempo, il che determinerà la forza del del vostro combattente.

Solamente le teste dei dinosauri potranno essere riportate in vita, ma se trovaste un arto qualsiasi, potrete riviverli una volta trovata la testa mancante. Tutto questo pulire i fossili, può decisamente diventare assuefacente, soprattutto se volete effettuare un lavoro preciso. Non è molto difficile, ma bisogna fare molta attenzione all’uso dello stylus e, nel caso di errori irreparabili, basterà uscire un attimo e collezionare altri fossili.

Una volta creato il vostro team di vivosauri, potrete decidere di combattere con altri fossil fighter, per aumentare la vostra posizione in classifica come gladiatori preistorici. Le battaglie sono a turni e potrete avere un massimo di 3 vivosauri in campo e altri 2 in riserva, che comunque guadagneranno esperienza. I vivosauri saranno disposti sulla sinistra dello schermo a piramide (uno davanti e due dietro). Quello di fronte, prenderà il maggior numero di danni e sarà in grado di darne altrettanti, ma se la sua energia dovesse colare a picco, potrete spostarlo in una posizione più difensiva. Avrete un certo numero di punti che potranno essere spesi ad ogni turno, per eseguire degli attacchi speciali. Al momento non sappiamo molto altre del combattimento di questo titolo, ma sicuramente ci sarà molto di più per quanto riguarda le meccaniche di gioco.

FF non sempre si comporta come un tradizionale RPG, in quanto non sarete costretti a combattere contro utenti random, di continuo. Potrete continuare con la storia, livellare i vostri vivosauri e trovarne di altri grazie alle nuove zone che sbloccherete procedendo nel gioco.
Fighting Fossil sarà distribuito esclusivamente su Nintendo DS il prossimo 10 Agosto in America. Una data Europea non è stata ancora ufficializzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato