Anteprima Defenders of Ardania

Pubblicato da: noth1ng- il: 02-03-2011 10:00 Aggiornato il: 31-08-2015 15:36

Con la 2011 Game Developers Conference alle porte, nuovi titoli stanno vedendo la luce e sviluppatori e produttori si impegnano a mostrare i loro nuovi capolavori. Oggi ci soffermiamo con Paradox ed il loro Defenders of Ardania che è stato definito come un “tower defense con una particolarità”. Scopriamo insieme di che si tratta in questa anteprima.

Come nei classici giochi “tower defense” avrete a disposizione un terreno su cui costruire i vostri edifici ed un certo numero di torri da poter erigere per contrastare gli attacchi dei mostri nemici. Stavolta, però, i nemici saranno controllati da altri giocatori con le loro torri, ed anche voi potrete attaccarli con delle unità che lo faranno in automatico. L’obiettivo è chiaramente quello della difesa del quartier generale e, allo stesso tempo, la distruzione di quello nemico.

Ci sono tre fazioni, in totale: underworld (demoni e non-morti), civilized (soldati umani) e monsters (globlin e simili). Ognuna delle fazioni avrà a disposizione ben otto tipi diversi di torri, tutte con delle abilità diverse, come ad esempio l’attacco a distanza sniper o l’emanazione di un bonus in attacco alle unità vicine a quella determinata torre. Otto sono anche le diverse tipologie di unità, che spaziano dai soldati semplici, fino a quelli con skill speciali, adeguati alla distruzione delle torri o addirittura volanti. La costruzione delle torri è chiaramente strategica, ma se doveste commettere degli errori, avrete sempre la possibilità di ripararle o distruggerle e costruirne altre. Inoltre, Defenders of Ardania non utilizza la classica “fog of war” e quindi, se voleste vedere che tipo di unità il vostro nemico sta sfornando, vi basterà spostare il mouse sul suo territorio.

Chiaramente, l’uccisione delle unità nemiche vi farà guadagnare esperienza e, continuamente, guadagnerete oro. I punti esperienza sbloccheranno delle migliorie per le unità e l’oro potrà essere utilizzato per acquistare upgrade per le unità, le torri o l’economia generale (permettendovi di creare unità in minor tempo o con minor soldi). E’ un gioco molto veloce, che non ammette molti momenti per poter pensare una strategia.

Sarà disponibile anche una modalità single-player con 10 missioni differenti. Il singolo è un po’ come l’anteprima al multiplayer. Quest’ultimo è composto da tre differenti modalità: free-for-all, due contro due o due contro il computer. A detta di Paradox, il prezzo di Defenders of Ardania sarà mantenuto basso e ci sarà un occhio di riguardo peri feedback della community. Sarà disponibile durante quest’anno su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato