Nuovo sparatutto ispirato a Max Payne

Nuovo sparatutto in prima persona che ricorda Max Payne

Il piccolo ma talentuoso team di sviluppo di Vreski ha appena svelato il loro ultimo gioco in fase di sviluppo, mostrandoci un breve assaggio del gameplay che potrete ammirare in fondo all’articolo.

Nuovo FPS ispirato a Max Payne

Per chi non conoscesse ancora Vreski, si tratta degli stessi menti creative dietro al successo “The Hong Kong Massacre“, un titolo che ha saputo combinare l’adrenalina di “Hotline Miami” con l’atmosfera cupa e lo stile di “Max Payne“, tutto immerso in un suggestivo scenario orientale. Questa volta, però, il loro nuovo progetto si distacca dal classico twin stick shooter a visuale dall’alto per abbracciare il genere sparatutto in prima persona.

A prima vista, potrebbe sembrare un FPS tradizionale, ma Vreski ha aggiunto un tocco distintivo che lo rende unico nel suo genere. Il gioco non si limita solamente all’uso delle armi da fuoco, ma offre anche la possibilità di eseguire acrobazie mozzafiato e attivare la famigerata “bullet time“, trasformando così ogni scontro in un’esperienza cinematografica.

Il più recente video di gameplay, pubblicato solo poche ore fa, ci ha trasportato all’interno di un laboratorio di sostanze illegali. Qui, il nostro eroe irrompe con una determinazione impressionante, distruggendo gli elementi dell’ambiente con una serie di colpi di fucile a pompa prima di affrontare gli agenti della SWAT che si muovono all’interno dell’area.

Anche se il filmato offre solo un assaggio delle potenzialità del gioco, è evidente che ci si può aspettare molto. I dettagli precisi del gameplay rimangono al momento avvolti nel mistero, ma l’anticipazione cresce mentre i fan speculano su ciò che il futuro potrebbe riservare.