The Liar Princess and the Blind Prince: Recensione e Gameplay Trailer

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 20-02-2019 7:44 Aggiornato il: 05-03-2019 9:17

Sviluppato e distribuito da Nippon Ichi Software la scorsa estate in Giappone su PSVita e Switch, The Liar Princess and the Blind Prince è arrivato anche in Occidente, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione

The Liar Princess and the Blind Prince Recensione

The Liar Princess and the Blind Prince ci trasporta in una fiaba videoludica, la quale narra la storia di un principe reso cieco da una lupa, che pentendosi di aver privato il giovane della vista, decide di ricorrere all’aiuto di una strega per assumere sembianze umane e guidare il principe mano per mano nel bosco fino all’abitazione della fattucchiera, allo scopo di fargli recuperare la vista.

Se dovessimo collocare il gioco in una categoria lo etichetteremmo come un platform visual novel, dove nei panni della lupa in grado di assumere sembianze umane, dovremo guidare il principe nei vari livelli che compongono la fiaba, evitando trappole e nemici mortali.

Dopo aver assistito ad una lunga introduzione, assumiamo il controllo della lupa, con la quale dovremo raggiungere il principe nella sua cella, isolato a causa della perdita della vista, e liberarlo per poi condurlo dalla strega.

Nel corso dell’avventura avremo sia la possibilità di utilizzare la lupa nella sua duplice forma che impartire degli ordini al principe, allo scopo di farlo avanzare o arrestare per interagire con delle piattaforme.

Ci ritroveremo cosi ad utilizzare entrambi i personaggi sia simultaneamente che individualmente, conducendo il principe per mano nella forma principesca o muovendoci in avanti come lupa per eliminare i nemici.

The Liar Princess and the Blind Prince fonde il platform al puzzle con numerosi dialoghi sotto forma di cutscene, dandoci la sensazione di trovarci in un libro fiabesco piuttosto che in un videogioco, arricchendo le scene con delle sessioni di gameplay.

La storia dunque si suddivide tra cutscene e momenti nei quali dovremo utilizzare la lupa per condurre il principe a destinazione, evitando ostacoli mortali e nemici di ogni tipo, azionando leve e quanto altro.

In qualsiasi momento è possibile assumere sembianze umane o animali, con la possibilità di impartire dei comandi al principe, fondendo dunque le due meccaniche di gioco per la risoluzione degli enigmi proposti.

Purtroppo però il titolo non supporta la lingua italiana, obbligando il giocatore a conoscere le basi della lingua inglese per capirne trama e dialoghi. Nel corso dei livelli capiterà spesso di imbattersi in una sorta di tutorial, attraverso dei suggerimenti rivolti a condurre il giocatore per mano fino alla conclusione dell’avventura.

Il tutto realizzato con un comparto grafico particolarmente originale, arricchito da una colonna sonora che si sposa alla perfezione con le ambientazioni ed una trama coinvolgente, seppure non eccessivamente longeva.

Nonostante il Gameplay ripetitivo , The Liar Princess and the Blind Prince si lascia giocare per l’intera durata, rivolto indubbiamente ad un pubblico ristretto, a causa della costante ed eccessiva presenza di dialoghi.

The Liar Princess and the Blind Prince Gameplay Trailer

A seguire vi riportiamo il nostro Gameplay dei primi 50 minuti di gioco, trasmessi in Streaming su Twitch:

  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 8.4/10
    Trama - 8.4/10
  • 7.4/10
    Longevità - 7.4/10
7.6/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato