Street Fighter 30th Anniversary Collection: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 30-05-2018 7:49

30 anni fa arrivava nelle salegiochi il primo capitolo del celebre picchiaduro Street Fighter, ed oggi siamo lieti di condividere con voi la nostra Recensione, della 30th Anniversary Collection su gentile concessione di Capcom.

Street Fighter 30th Anniversary Collection Recensione

Chi non è cresciuto con Street Fighter? C’è chi ha iniziato il lungo viaggio durato 30 anni con il primo capitolo della saga, chi invece si è unito qualche tempo dopo con la serie Alpha, ma tutti gli appassionati di picchiaduro sono stati accompagnati nel corso degli anni, da uno dei migliori franchise prodotti da Capcom.

Con la 30th Anniversary Collection, abbiamo la possibilità di rivivere il passato con tutti i titoli che hanno fatto la storia del brand Street Fighter, dal primo capitolo che ha dato origine al mito, a Street Fighter 3rd Strike.

Lanciato il gioco ci troviamo di fronte il logo della collection con una lieve musica in sottofondo che ci riporta indietro di 30 anni, quando Street Fighter fece il suo esordio come cabinato da sala giochi. 

Dal menù principale è possibile cimentarsi sia nella modalità Offline che Online, oltre a fare un viaggio nel tempo con il Museo, quest’ultimo permette di ripercorrere la storia del brand, dalla nascita degli stage ai lottatori, con la possibilità di riprodurre tutti i brani della serie.

Storia consente di spostarsi attraverso una timeline partendo dal lontano 1987 fino al 2018, con la possibilità di scoprire l’evoluzione della serie anno dopo anno.  Personaggi racchiude l’intera raccolta di lottatori provenienti da ogni titolo della serie, con la possibilità di consultare la scheda tecnica per ognuno di essi, dalla storia alle informazioni biografiche.

Infine con la nascita di Street Fighter è possibile consultare i bozzetti preparatori che hanno dato origine al picchiaduro che oggi conosciamo. 

Dopo aver trascorso diverse ore in compagnia del Museo è tempo di scoprire l’Offline di questa Collection, modalità che si suddivide in Arcade, Contro e Allenamento. L’Arcade consente di rigiocare tutti i titoli della serie partendo da Street Fighter fino a 3rd Strike. 

Contro ci permette di affrontare avversari casualmente, accantonando l’esperienza originale offerta dalla modalità Arcade, ed Allenamento di affinare le proprie tecniche di combattimento in 4 differenti giochi: Street Fighter II Hyper Fighting, Street Fighter II Turbo, Street Fighter Alpha 3 e 3rd Strike.

Il comparto online consente invece di rivivere l’esperienza proposta dall’Arcade ma con supporto Online, creare o partecipare ad una lobby, giocare partite casuali e classificate. 

Dalla selezione dei titoli è possibile scegliere uno dei 12 giochi della saga (esclusi naturalmente Street Fighter 4, 5 ed Ex Plus Alpha), con la possibilità di rivivere la storia di ogni singolo lottatore, incontro dopo incontro.

Premendo il tasto X sul gioco scelto si accede alle impostazioni del titolo, dove poter settare il livello di difficoltà e la velocità di gioco, mentre con il tasto Menù (Xbox One X) dopo aver lanciato il gioco si accede alla Pausa, la quale consente di abbandonare il gioco, salvare o caricare progressi in tempo reale, consultare la lista dei comandi e delle mosse speciali o giocare con le impostazioni dello schermo, settando i vari filtri a seconda delle preferenze.

La funzionalità più interessante risiede nella possibilità di salvare e caricare i progressi in qualsiasi momento, offrendoci dunque la possibilità di riprendere l’ultimo incontro in un secondo momento, con slot separati per ogni gioco. 

Nonostante la Collection ci abbia fatto versare qualche lacrimuccia in ricordo dei vecchi tempi, purtroppo però vi sono dei problemi tecnici che vanno menzionati. Il primo fra tutti è l’improvviso calo di frame rate durante alcuni combattimenti, portandoci in rare occasioni a perdere l’incontro con estrema facilità.

Altro problema è legato al comparto audio, considerando che le melodie riprodotte sono molto basse in volume, senza la possibilità di regolarle, infine vi è una discutibile calibrazione della difficoltà, causando frustrazione a tutti i giocatori inesperti che pur selezionando il livello base, si ritrovano a fronteggiare avversari molto ostici, nulla che non possa essere risolto con la pratica.

Per il resto Street Fighter 30th Anniversary Collection è un titolo che merita e che deve essere acquistato, sia se siete veterani della serie che nuovi giocatori, pronti a scoprire un franchise cosi importante quanto amato per i videogiocatori.

Se avete avuto modo di provare il gioco, vi invitiamo a condividere con noi la vostra opinione nel canale #gamerbrain del nostro server Discord. 

Street Fighter 30th Anniversary Collection Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 8.5/10
    Gameplay - 8.5/10
  • 7.5/10
    Sonoro - 7.5/10
  • 9/10
    Longevità - 9/10
8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato