Solo: Islands of the Heart – Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-08-2019 8:03

Siete in cerca dell’anima gemella? No, tranquilli non vi consiglieremo di registrarvi su Meetlove ma vi parleremo quest’oggi di Solo: Islands of the Heart, titolo incentrato proprio sull’amore, che abbiamo avuto modo di giocare per voi in questi giorni. 

Solo: Islands of the Heart Recensione

In Solo vestite i panni di un lupo di mare solitario, il cui lungo viaggio lo porterà a conoscere l’anima gemella come si suol dire, giungendo al vero amore dopo aver completato numerosi puzzle e risposto a domande incentrate sul sentimentalismo. 

Il gioco inizia con la creazione del protagonista, il quale può essere personalizzato in pochi aspetti, dalla scelta del sesso al design dello stesso. Dopo questa breve introduzione verrete catapultati sulla prima delle tante isole presenti, dove avrete subito a che fare con le meccaniche di gioco.

Solo è un mix tra platform e puzzle con visuale isometrica, dove vi ritroverete a risolvere rompicapi ambientali e interagire con le creature del posto, al fine di aiutarle nella realizzazione dei loro desideri.

Il gioco è strutturato in isole, dove in ognuna di esse avrete il compito di raggiungere un piccolo faro ed interagire con lo stesso, al fine di attivare una misteriosa struttura pronta a farvi domande sull’amore, rigorosamente in inglese.

Nel corso dell’avventura vi imbatterete inoltre nella vostra dolce metà, la quale vi attende al termine del viaggio, con la quale potrete interagire al fine di esaminare i suoi pensieri sulla base delle risposte fornite alla misteriosa struttura.

Il protagonista può nuotare, interagire con le casse per raggiungere luoghi sopraelevati, raccogliere oggetti da consegnare alle buffe creature che popolano il posto o svolazzare nei cieli con il suo paracadute improvvisato.

Ad avventura inoltrata sbloccherete un bastone magico, con il quale prelevare oggetti dalla lontananza, al fine di costruire il percorso necessario per raggiungere strutture specifiche. Solo è un titolo che combina la narrazione a sessioni platform-puzzle, proponendo le medesime meccaniche per l’intera durata del gioco.

L’assenza dell’italiano potrebbe mettere i bastoni tra le ruote a coloro che non masticano l’inglese, in quanto il fulcro principale dell’esperienza risiede proprio nella narrazione, la quale viene forgiata sulla base delle scelte prese dal giocatore nei brevi ma persistenti questionari.

Il tutto realizzato con uno stile grafico cartoonesco, con scenari differenti a seconda dell’isola sulla quale vi troverete, suddividendo l’avventura in archipelaghi. 

Premettiamo che non trascorrerete decine di ore in sua compagnia, in poco tempo riuscirete a portare a termine l’avventura, trovandovi di fronte un’amore influenzato dalle scelte prese ad ogni questionario.

Un titolo decisamente originale ed unico nel suo genere, che vi intratterrà dall’inizio alla fine, qualora decidiate di giocarlo. Solo è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch. 

Solo: Islands of the Heart Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 7.4/10
    Gameplay - 7.4/10
  • 7.2/10
    Sonoro - 7.2/10
  • 7.6/10
    Trama - 7.6/10
  • 7.8/10
    Longevità - 7.8/10
7.4/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato