RICO: Recensione e Gameplay Trailer

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 06-04-2019 13:36 Aggiornato il: 06-04-2019 13:41

Chi è cresciuto con il celebre XIII? E se fosse uno sparatutto multiplayer co-operativo e competitivo in stile Rainbow Six? La risposta è RICO, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

RICO Recensione

In RICO i giocatori vestono i panni di un membro della RICO, una Task Force il cui compito è quello di disinnescare bombe, recuperare prove e annientare i criminali. RICO non ha una vera e propria storia, è uno sparatutto ambientato in mappe in puro stile Rouge-like, le quali variano ad ogni partita, predisponendo oggetti e nemici in modo casuale.

L’obiettivo varia in base alla missione, in alcune siamo chiamati a disinnescare le bombe o eliminare i nemici, in altre a raccogliere o distruggere prove compromettenti. Durante lo svolgimento delle missioni ci vengono proposti vari obiettivi da portare a termine, i quali una volta raggiunti daranno il via all’entrata in scena di nuovi nemici pronti ad eliminarci.

Le munizioni non sono infinite, per tanto il compito più arduo sarà quello di imparare a gestirle al meglio per eliminare tutti i nemici, e lo stesso vige per la barra vitale, la quale non potrà essere sempre ricaricata con i kit medici, in quanto sono rari e spesso difficili da trovare. 

RICO ci pone di fronte 3 modalità giocabili in singolo o multigiocatore locale e online, quest’ultima opzione da preferire in quanto è uno sparatutto pensato principalmente per la co-operazione. La prima modalità è l’operazione rapida, la quale come suggerisce il nome stesso, consente di cimentarsi in una partita veloce.

La seconda modalità è una sorta di Storia dove il giocatore dovrà superare delle sfide diversificate tra di loro, eliminando determinati bersagli, con la possibilità di sbloccare armi, strumenti ed altro ancora. Questa modalità si azzera ogni 24 ore, portandoci a finire il tutto in un tempo ridotto.

La terza e ultima modalità è incentrata sull’online, attraverso delle sfide giornaliere che muteranno ogni giorno, come completare una mappa in un certo tempo.  

10 le armi a disposizione con la possibilità di settare delle skin differenti, le quali donano alle armi solo un look estetico, senza dunque mutare le caratteristiche. Oltre le bocche di fuoco è possibile contare sulla presenza di abilità come lo slow motion quando si entra in una stanza ricca di nemici, il quale ci darà il tempo necessario per eliminarli al volo.

RICO è uno sparatutto che se giocato in singolo può annoiare dopo alcune missioni ma se affrontato in co-operativa può offrire diverse ore di sfida e divertimento, con la possibilità di cimentarsi in una sorta di Tutorial per imparare a padroneggiare i controlli.

Sul fronte tecnico il titolo ci pone di fronte un comparto grafico in cell shading 3D, con cali di frame rate su console seppure non eccessivi, e tempi di caricamenti abbastanza soddisfacenti.

Doppiaggio in inglese con i sottotitoli italiani, nonostante non sia necessario comprendere i dialoghi per portare a termine le missioni, grazie alla presenza di una mini mappa e indicazioni di vario tipo. 

Sicuramente non è un capolavoro e tanto meno un titolo TRIPLA A ma risulta un discreto passatempo da fare con gli amici.

RICO Gameplay Trailer

  • 6.4/10
    Grafica - 6.4/10
  • 5.5/10
    Gameplay - 5.5/10
  • 5.4/10
    Sonoro - 5.4/10
  • 3/10
    Trama - 3/10
  • 6.8/10
    Longevità - 6.8/10
5.4/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato