[Recensione] Riptide GP2

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 05-09-2015 19:14 Aggiornato il: 05-09-2015 19:19

Dopo Beach Buggy il team Vector Unit porta un’altro gioco su Android, parliamo ovviamente di Riptide GP2 di cui oggi vogliamo parlarvi condividendo con voi le nostre impressioni dopo una sessione di prova durata svariate ore.

Riptide GP2 logo

Riptide GP 2 sfreccia sulla nextgen: Acqua in alta definizione? Lo stai facendo bene!

Dopo il quasi Epic Fail di Beach Buggy, il team ci riprova portando su Xbox One un altro racing game, questa volta è il turno di Riptide GP 2 che propone le stesse meccaniche di gioco viste su Android ma con un comparto grafico più curato e realistico anche se alcuni scenari risultano morti, dopo tutto l’importanza è l’acqua no? La caratteristica che ci ha colpito maggiormente risiede proprio nell’acqua che risulta cosi limpida e realistica che è inevitabile desiderare di fare un bagno in essa,sopratutto in questa calda estate, ovviamente non aspettatevi di ritrovarvi un fluido di nuova generazione ma il lavoro del team di sviluppo di riproporre il suo racing game acquatico su Xbox One è riuscito (quasi) alla perfezione.

Il tallone d’achille di questo porting come lo è stato per Beach Buggy risiede purtroppo nella giocabilità, rimasta alla versione portatile, poco ottimizzata su console rendendo le gare a volte difficili da gestire, sopratutto nelle curve in cui è inevitabile urtare una parete ritrovandosi da primi a decimi in pochi secondi. I tempi di caricamenti sono quasi inesistenti se non fosse per quella manciata di nano secondi richiesti al gioco per caricare il tracciato, passando dal menu principale alla gara vera e propria in un batter d’occhio, il che permette ai giocatori di restare concentrati per tutto il tempo come accadeva ai tempi di Wave Race, senza distogliere lo sguardo dallo schermo nemmeno per un secondo.

Riptide GP2 2

Il ritorno delle gare acquatiche, il degno erede di Wave Race

Chi di voi non ricorda il celebre Wave Race su Nintendo 64? gioco che riusci a conquistare il pubblico di ogni età per via della sua innovazione grafica, al gameplay divertente e innovativo che per anni è stato dimenticato dalle software house quasi a non dare più importanza ad un genere amato da tutti coloro ai quali scorre acqua nelle vene. Con Riptide GP 2 tornerete a sorridere, sfrecciando su tracciati acquatici e sfidando gli amici in gare senza esclusione di schizzi.

La versione console ripropone i medesimi contenuti della mobile con un incremento degli FPS per rendere ogni gara più entusiasmante e veloce possibile, un gioco che merita assolutamente l’acquisto anche se il gameplay potrebbe essere inizialmente ostico da maneggiare. Durante le gare come ogni racing game che si rispetti sono presenti delle rampe sulle quali è possibile spiccare il volo per compiere delle gesta online al fine di ottenere dei punti che incideranno sul risultato finale della gara.
Riptide GP2

Conclusioni e impressioni

Non avendo avuto modo di giocare la versione mobile perchè non sono molto appassionato dell’accelerometro, non esitato a testare il gioco su Xbox One alla prima occasione utile, il risultato? Eccetto per il gameplay macchinoso e a volte ostico, Riptide Gp 2 è stato in grado di portarmi indietro nel tempo quando trascorrevo giornate intere davanti a Wave Race.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato