Recensione Ride 2

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 10-10-2016 8:38

La casa milanese autrice di Ride porta su PC e console di nuova generazione il seguito del racing game più amato dai motociclisti, imparando dagli errori commessi in passato ed offrendo un inedito gameplay oltre una mola di contenuti aggiuntivi tra moto, tracciati e modalità, parliamo chiaramente di Ride 2 ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

ride 2

Asfalto rovente

Come accade nella serie Forza, anche in Ride 2 è possibile ammirare il parco moto disponibile, verificare le prestazioni delle stesse ed accedere allo showroom dove poter ammirare i dettagli di ogni bolide. A differenza del primo Ride, il team di sviluppo ha reso i caricamenti più snelli, riducendone i tempi di attesa, dando quindi la possibilità al giocatore di trovarsi sull’asfalto rovente in pochi secondi.

Il numero di moto raddoppia grazie all’aggiunta di nuove categorie. Coloro che acquistano il Season Pass possono usufruire di ulteriori contenuti fino a Luglio del prossimo anno, ai quali si aggiungono quelli previsti gratuitamente a cadenza mensile. 30 le ambientazioni contro le 15 del titolo precedente con l’introduzione di nuove tipologie di piste, dalla Road Race Track all’Inferno Verde. Una delle caratteristiche che ha destato interesse negli appassionati di moto nel precedente capitolo, risiedeva nella possibilità di personalizzare non solo le moto ma anche il pilota, in Ride 2 abbiamo ben 1200 componenti e 800 capi d’abbigliamento.

ride 2

Sulla strada del successo

Il cuore di Ride 2 risiede nel World Tour, dove il giocatore si ritrova a scalare una classifica mondiale partendo dall’ultima posizione. Ogni evento è accompagnato da delle cutscene e sono suddivisi per difficoltà, concludendo ciascuna stagione si ottiene l’accesso a gare speciali su invito dove poter sbloccare esclusivi bolidi. 15 le modalità di gioco disponibili tra gara veloce, sfida a tempo, world tour, Drag Race e molte altre.

Tra le sfide disponibili invece vi sono la Traiettoria perfetta dove il giocatore si ritrova a fare lo slalom tra i coni e il VS tra due squadre composte da 5 piloti che si sfidano per ottenere il miglior punteggio. Vincendo le gare giornaliere o settimanali e portando a compimento le sfide, si ottengono dei gettoni da spendere nella sezione Bonus di Ride, dove sbloccare sconti ed altre abilità per migliorare i compagni di squadra.

ride-2-5

Campione tra i Campioni

Parlando di multiplayer, gli sviluppatori offrono la possibilità di giocare in schermo condiviso o cimentarsi online fino ad un massimo di 12 giocatori. Realizzato ancora una volta con il motore grafico di Milestone, Ride 2 offre 4K e 60 fps su PC prestanti ed una buona ottimizzazione su console. Migliorata la resa grafica degli specchietti e della visuale dal casco, pioggia e animazioni resi più realistici, rendono questo sequel un racing game degno di nota. Ottimo anche il comparto sonoro, il quale propone suoni realistici per ogni singola moto.

Abbiamo avuto modo di mettere le mani sull’edizione XBOX ONE senza riscontrare cali di frame, rallentamenti nei caricamenti o aliasing, il che dimostra si come il team di sviluppo si sia impegnato sodo per offrire le medesime o quasi prestazioni anche su console di nuova generazione, nonostante l’hardware sia limitato rispetto il PC. Un racing game in grado di coinvolgere tutti gli appassionati del genere ed impara dagli errori del passato.

4.0

Ride 2 riesce a conquistare nuovi e vecchi giocatori con una quantità industriale di contenuti inediti tra moto, personalizzazioni, circuiti e modalità. Un racing game che si distacca dai soliti ai quali siamo abituati, in grado di offrire al giocatore piena libertà di decidere se modificare moto e pilota prima di ogni gara, dopotutto anche l'occhio vuole la sua parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • recensione RIDE 2