Recensione F1 2016

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 31-08-2016 8:49

A distanza di un anno circa dal rilascio sul mercato del deludente F1 2015, Codemasters ci riprova con una nuova edizione apportando migliorie e notevoli cambiamenti laddove in precedenza ha fallito miseramente, proponendo questa volta un vero e proprio capolavoro per tutti gli appassionati della Formula 1. 

F1-2016-header

F1 2016: Gareggiando con il successo

F1 2016 segna il ritorno della modalità Carriera che nella scorsa edizione fu rimossa a causa di problemi tecnici, suscitando il malcontento di migliaia di giocatori. Prima di cimentarci nella carriera ci viene offerta la possibilità di creare il nostro pilota personale scegliendo il nome, la nazionalità, il volto, il numero del posto ed altre caratteristiche. Creato il personaggio è tempo di scegliere una scuderia da cui iniziare la carriera nella Formula 1.

E’ possibile decidere se partire dal basso e quindi passare da un team all’altro o se optare fin da subito per il successo con le scuderie Ferrari e Mercedes. In F1 2016 le scuderie sono suddivise in 3 differenti fasce:

  • Ferrari e Mercedes, Red Bull e Williams
  • Force India, Toro Rosso, McLaren e Haas
  • Renault, Sauber e Manor

Effettuata la scelta della vettura sulla base delle proprie esigenze, è possibile cimentarsi fin da subito nella prima gara della stagione dove faremo la conoscenza del manager che curerà i nostri interessi e prendere confidenza con i controlli di gioco.  Completando le gare le stagioni potremo ottenere contratti migliori qualora dimostrassimo di essere dei veri piloti di Formula 1. Per gli esperti è disponibile anche la Carriera Pro con opzioni pensate per incrementare il livello di difficoltà alla guida.

Oltre la classica Carriera è possibile affrontare anche modalità secondarie tra cui gare singole o intere stagioni, attacco al tempo ed ovviamente un comparto multiplayer online composto da un totale di 22 piloti.

f1 2016

Asfalto bagnato

Per la prima volta viene implementato il Virtual Safety Car, tra le novità interessanti viene introdotto l’inserimento del giro di ricognizione, rivolto sia a scaldare i motori e le gomme che fare pratica con la pista bagnata prima di una gara. Durante il giro di prova non è possibile in alcun modo danneggiare la vettura, ritrovandosi delle grosse sorprese durante la gara a causa di guasti al motore ed altri inconvenienti dovuti ad urti accidentali.

F1 2016 compie un notevole passo in avanti rispetto alla precedente edizione, grazie sopratutto al sistema di danni reso il più realistico possibile. Sviluppato con l‘EGO Engine 3 riesce ad immergere appieno il giocatore gara dopo gara, dalla partenza manuale all’ingresso nei box con la possibilità di attivare una opzione che costringe il giocatore a controllare i giri del motore facendo attenzione a non imbattersi in una falsa partenza.

Il nuovo racing game di casa Codemasters è stato realizzato nei minimi dettagli imparando dagli errori del passato.

f1-2016-v1-490202

Il Re della Formula 1

La caratteristica che ha destato maggiormente il nostro interesse è legato alla stabilità dei server per il multipalyer online, proponendo gare mozzafiato giro dopo giro senza imbattersi negli odiosi cali di frame rate o lag, ciò è possibile grazie alla presenza di server stabili e di alta qualità, testati e ritestati nel tempo prima del lancio ufficiale del titolo, al fine di immergere tutti gli amanti della Formula 1 in campionati Online contro piloti di tutto il globo.

F1 2016 ha tutte le carte in regola per coprire le delusioni ed amarezze del precedente capitolo, un vero e proprio riscatto per Codemasters la quale in un solo anno è riuscita a rimediare ai propri errori proponendo un racing game senza precedenti.

4.0

Se siete appassionati della Formula 1 non potete lasciarvi sfuggire questa nuova edizione prodotta da Codemasters, la quale oltre ad una modalità Carriera impegnativa, longeva ed avvincente, offre la possibilità di cimentarsi in gare con piloti attorno al globo o testare le proprie abilità tramite l'attacco al tempo, proponendo un gameplay realistico quanto bilanciato sopratutto in caso di pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato