Prey Mooncrash: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 18-06-2018 8:50 Aggiornato il: 25-06-2018 19:31

A distanza di tempo dal lancio di Prey, Bethesda ci porta sulla luna con la nuova espansione Mooncrash, ed oggi su gentile concessione della stessa vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Prey Mooncrash Recensione

Dopo gli eventi visti nella storia principale, ci ritroviamo in viaggio verso la stazione lunare di Pytheas, allo scopo di recuperare dei preziosi dati custoditi al suo interno, nei panni di un hacker assoldato da una società oscura di nome KASMA. 

L’espansione si suddivide in 2 momenti: realtà e simulazione. Nella prima fase siamo chiamati a completare determinate attività, nella seconda invece a portare a termine le tante sfide proposte, alcune tipicamente roguelike.

Nonostante la mappa di gioco non sia soggetta ad algoritmi procedurali, i nemici cosi come gli oggetti, i pericoli ambientali ed altri elementi variano ad ogni riavvio della sfida.

In ogni partita ci ritroveremo di fronte pericoli differenti nonostante l’asseto delle stanze sia il medesimo. Avanzando nelle sfide vengono aggiunte delle variabili per rendere il gameplay differente volta per volta, tra cui il blackout di determinate zone, tempeste di sabbia ed altri fattori esterni.

4 sono le ambientazioni complessive, grandi la metà delle zone esplorate durante la storia principale. A rendere interessante l’espansione vi è la possibilità di controllare 5 differenti personaggi con abilità differenti.

All’avvio dell’espansione è possibile selezionarne uno, scegliendolo a seconda delle proprie esigenze, come l’ingegnere in grado di schierare torrette o riparare macchinari rotti.

Tramite l’installazione delle Neuromod è possibile migliorare e potenziare ogni singola classe. In caso di morte i progressi accumulati rimangono, mentre portando a termine i livelli si ottengono i punti necessari per acquistare nuovi equipaggiamenti. 

A differenza del gioco tradizionale, Mooncrash ci pone di fronte una quantità molto ridotta di risorse ed elementi tipici di un survival. Morire ci porta a selezionare uno dei personaggi alternativi,affrontando la stessa mappa ma con elementi differenti.

Abusare delle armi, rifornimenti e munizioni con il un personaggio, porta il secondo e cosi via dicendo a rimanere a secco, per tanto dovremo scegliere cosa raccogliere e consumare e quando farlo.

La missione principale per ogni personaggio è quella di fuggire dalla base lunare dopo aver recuperato le informazioni. A causa della presenza di un timer, l’esplorazione viene compromessa, mettendo sotto pressione il giocatore per l’intera durata dell’espansione.

Acquistando Mooncrash potrete accedere anche alla nuova modalità Typhon Hunter, la quale verrà rilasciata prossimamente. Si tratta di un contenuto multiplayer dove un giocatore umano deve sopravvivere a 5 avversari Mimic. 

Sostanzialmente dunque Mooncrash ci permette sia a vivere la classica esperienza di gioco vista nella storia principale che una sfida più impegnativa, dove lo scadere del tempo e la paura di morire, danno la sensazione al giocatore di avere il fiato sul collo per l’intera durata.

Se avete portato a termine la campagna principale e siete alla ricerca di una sfida più impegnativa, allora non vi resta che acquistare la nuova espansione Mooncrash, disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità in tempo reale, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord 

Prey Mooncrash Gameplay Trailer 

  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 7.8/10
    Gameplay - 7.8/10
  • 7/10
    Sonoro - 7/10
  • 7.5/10
    Longevità - 7.5/10
  • 7/10
    Trama - 7/10
7.5/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato