Nickelodeon Kart Racers 2 Grand Prix: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 10-10-2020 9:01

Nel 2018 arrivò sul mercato l’ennesimo clone di Mario Kart, il quale vedeva come protagonisti celebri personaggi della TV per ragazzi come Spongebob, I Rugrats, le Tartarughe Ninja e molti altri.

Oggi a distanza di 2 anni vogliamo condividere con voi la Recensione di Nickelodeon Kart Racers 2 Grand Prix, disponibile da qualche giorno su PC, Xbox One, PS4 e Nintendo Switch.

Nickelodeon Kart Racers 2 Grand Prix Recensione

Nickelodeon Kart Racers Grand Prix si contraddistinse per la numerosa presenza di contenuti tra circuiti e personaggi, il sequel non è certo da meno. Dopo aver completato il Tutorial nei panni di Spongebob, vi ritroverete nel menu principale.

Dalla schermata iniziale potete accedere a modalità come Giocatore Singolo, Multiplayer e Online, oltre il Garage dove poter consultare i contenuti sbloccati. Giocatore Singolo è indubbiamente la modalità più ricca, la quale offre la possibilità di partecipare al Gran premio slime, l’Arena, la Gara libera, le Gare a tempo e Sfide.

Il Gran Premio Slime è suddiviso in 8 coppe, composte ciascuna da 4 circuiti, per un totale di 28 tracciati sui quali sfrecciare, tutti inediti e dunque nessuno di essi provenienti dal precedente capitolo, ciò ha spinto gli sviluppatori a realizzarne di nuovi ed originali. Inizialmente avrete a disposizione 15 corridori, completando i tornei e le sfide potrete sbloccarne ulteriori 15, senza contare i motori, le marmitte, pneumatici e personaggi di supporto.

Se avete portato a termine le gare potete sempre buttarvi a capofitto nel multiplayer competitivo Arena, dove ci sono 2 modalità nelle quali cimentarsi, Battaglia tutti contro tutti e Controlla la spatola d’oro. Nella prima bisogna eliminarsi a vicenda con i Power-Up, nella seconda invece conquistare la spatola d’oro.

Come anticipato, oltre i corridori principlai, potrete sbloccare inoltre dei personaggi di supporto bonus, i quali conferiscono al giocatore delle agevolazioni durante la gara, fino ad un massimo di 2 personaggi di supporto per torneo. I contenuti da sbloccare sono numerosi, meno invece i Power-Up sul tracciato.

Prima dell’inizio della competizione non dovrete scegliere solo il personaggio ma anche personalizzare l’aspetto del Kart, con i vari componenti che modificheranno allo stesso tempo le caratteristiche della vettura, incidendo su massima, turbo, sterzo e derapata.

Sul fronte grafico il titolo propone un comparto 3D colorato e vivace, il quale rende giustizia a ciascun personaggio o circuito tratto dalle ambientanzioni dei cartoni animati, con una colonna sonora piacevole da ascoltare e un framerate stabile.

Discutibile invece il Gameplay, il quale appare abbastanza ostico nelle curve, portando il giocatore a imparare a padroneggiare le derapate per evitare di uscire fuori pista. La presenza di rampe sul tracciato vi obbligherà in un certo senso non solo ad utilizzarle ma anche effettuare delle combo aree per prendere lo sprint necessario per saltare il burrone.

Come anticipato i Power-Up sul circuito non sono molti, ciò probabilmente dipende dalla presenza di svariati personaggi di supporto da sbloccare, i quali compensano ciò che i potenziamenti non offrono. Nickelodeon Kart Racers 2 offre indubbiamente una mola generosa di contenuti inediti, divertimento e coinvolgimento, sopratutto se giocato con gli amici in locale e online, ma per un ipotetico terzo capitolo necessita di una bella rispolverina alle meccaniche.

Nickelodeon Kart Racers 2 Grand Prix Gameplay Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato