Mamma mi ha nascosto il gioco: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 22-12-2017 8:11

Quale’è la paura più grande di un bambino? L’uomo nero? No di certo, ma che il proprio videogioco (in questo caso una DS), venga nascosto della madre. Dopo il debutto su iOS e Android, Mamma mi ha nascosto il gioco arriva anche su Nintendo Switch, ed oggi su gentile concessione di KEMCO, vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Mamma mi ha nascosto il gioco Recensione

Mamma mi ha nascosto il gioco, è un puzzle game, compatibile sia i pulsanti fisici che il touch screen della console, nel quale dovremo aiutare giorno dopo giorno, per un totale di 50, il bimbo a ritrovare il suo videogioco nascosto dalla madre, evitando di essere scoperti da quest’ultima.

Il bimbo trascorre troppo tempo davanti ai videogiochi, cosi che la mamma decide di nasconderlo. Il gioco è suddiviso in 50 livelli che vengono rappresentati da giornate, durante le quali, la mamma non solo nasconde il gioco in un luogo differente, ma ci pone di fronte enigmi di vario tipo per ritrovarlo.

Tramite il menù principale è possibile consultare un breve tutorial che illustra come giocare, accedere alle opzioni per disattivare musica e vibrazione o modificare raggio e velocità del cursore, scoprire chi ha avuto la folle idea di creare il gioco tramite i Crediti o avere una panoramica generale dei comandi base.

Con il progredire del gioco, ci ritroveremo in livelli sempre più complessi e composti da varie stanze, accessibili tramite i dorsali posteriori del controller, portandoci a compiere svariate azioni prima di accedere al luogo dove è celato il nostro videogioco.

Inutile dire che dovremo ricorrere a tutti gli oggetti che capitano a tiro pur di recuperare la console, da una mazza della scopa ad una sedia, evitando di essere scoperti dalla mamma, portando a termine a volte lo stage in poco tempo e senza commettere errori.

Mamma mi ha nascosto il gioco, sfoggia un comparto grafico semplice e funzionale, accompagnato da una colonna sonora in 8 bit che rimbomberà nella nostra testa per tutta l’intera durata del titolo, fortuna che è possibile disattivarla!

In qualsiasi momento è possibile, tramite il menù principale, rigiocare un livello già completato o proseguire il gioco in un secondo momento. Come anticipato, è possibile utilizzare sia il touch screen della console che i pulsanti fisici, muovendo una mano digitale su schermo, la quale ci consente di interagire con gli oggetti.

La mamma si nasconde alla vista del bimbo, tocca a noi scoprire dove si cela ed evitare di imbattersi nella stessa. Dopo aver raccolto gli oggetti necessari, i quali compaiono in una sorta di inventario laterale, è possibile combinarli tra di loro per giungere alla soluzione.

Mamma mi ha nascosto il gioco, vi lascerà incollati allo schermo per poche ore, ma che una volta portata a termine l’avventura, fa leva sul fattore rigiocabilità espandendo ulteriormente la longevità del titolo.

Mamma mi ha nascosto il gioco GAMEPLAY Trailer

6.8

Grafica
7.5
75%
Gameplay
7.0
70%
Sonoro
6.0
60%
Longevità
6.8
68%
Trama
6.5
65%

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato