Knock Knock: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 05-09-2017 8:23

Dopo il debutto su PC avvenuto diverso tempo fa, Knock Knock arriva anche su Xbox One, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, sullo strambo ma originale titolo firmato Ice Pick Lodge.

Una candela nell’oscurità 

Guidato dalla luce della sua candela, il giocatore dovrà accompagnare il protagonista nel cuore della notte in innumerevoli stanze di una cupa dimora, allo scopo di riaccendere le luci sparse, aiutandolo a distinguere la realtà dall’incubo.

Knock Knock è suddiviso in nottate, le quali termineranno quando un’apposito indicatore/orologio si riempirà con l’arrivo dell’alba, scacciando dalla dimora le pericolose e oscure creature che la popolano.

Attraverso degli orologi sparsi per le stanze, è possibile rallentare o velocizzare il tempo, operazione che verrà ostacolata da presenze demoniache che cercheranno di attaccare il protagonista alla prima occasione utile.

Accendendo le candele è possibile rendere vani i loro attacchi, dandoci la possibilità di esplorare le stanze e risolvere gli enigmi. Gli sviluppatori per qualche oscura ragione hanno deciso di non includere un tutorial, lasciando al giocatore la famigliarità con i controlli e l’obiettivo del titolo.

Il protagonista appare trasandato e dalla mente instabile, perseguitato da spettri il cui unico scopo è quello di complicare la vita solitaria e turbolenta del malcapitato.Il tutto viene gestito da un comparto grafico semplice ma allo stesso tempo originale, dal design del protagonista alla struttura della dimora, con la giusta quantità di nebbia concepita per avvolgere una trama che già di per se è misteriosa e coinvolgente.

Con il progredire della trama ci ritroveremo spesso di fronte a scritte sui muri, oggetti bizzarri e monologhi privi di senso.Il comparto sonoro si sposa alla perfezione con gli ambienti e i singoli eventi, offrendo al giocatore un senso di frustrazione e di angoscia paragonabile al Corvo di Edgar Poe.  

Knock Knock si rivela un’avventura dal gameplay originale ma piuttosto monotona e ripetitiva portandoci per tutta la sua durata a svolgere le medesime azioni, dall’accensione delle luci sparse per la dimora, alla fuga da nemici pericolosi.

La voce del protagonista bizzarra ma allo stesso tempo irritante, accompagnerà il nostro giro notturno nel cuore della dimora, nel tentativo di apprendere le origini dei suoi incubi e regalare al nostro buffo personaggio, il riposo tanto ambito.

Knock Knock GAMEPLAY TRAILER

7.0

Knock Knock è indubbiamente un titolo originale, afflitto però da una dose abbondante di Dejavu, portandoci dopo i primi minuti di gioco a compiere le medesime azioni per tutta la sua durata.

Grafica
8.0
80%
Gameplay
7.0
70%
Longevità
7.5
75%
Sonoro
6.5
65%
Trama
6.0
60%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato