Guacamelee 2: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 07-01-2019 7:00 Aggiornato il: 07-01-2019 7:15

Dopo il successo ottenuto da Guacamelee, DrinkBox Studios porta su PC, PS4 e Switchil sequel, ed oggi su gentile concessione del team vogliamo condividere con voi la nostra Recensione

Guacamelee 2 Recensione

Dopo gli eventi che hanno visto protagonista il celebre wrestler messicano nel prequel di Guacamelee, ci ritroviamo ammogliati e con prole, adagiati sugli allori, in pensione e con il pancione da sposati.

La nostra unica missione è quella di soddisfare i bisogni della famiglia, il primo incarico che ci verrà affidato è quello di recuperare una squisita prelibatezza al mercato, alzati dal divano partiamo alla volta della città dove assistiamo all’improvvisa comparsa di mostri provenienti da una dimensione più oscura.

Chiamati in causa ma fuori forma, inizieremo questa nuova avventura nuovamente nei panni del Luchador mascherato.

Ed è qui che Guacamelee 2 ha inizio, sequel che ci porterà a fronteggiare nuovi nemici, in scenari inediti e con vecchi e nuovi poteri da padroneggiare, dal super pugno distruttore alle schivate, con la possibilità di potenziare e migliorare le abilità e caratteristiche del protagonista.

Tra le novità principale vi è la possibilità di giocare in co-operativa a 4 giocatori in locale, cambiando personaggio anche in giocatore singolo, tramite dei templi sparsi per i livelli, dove è possibile inoltre salvare i progressi di gioco, ricominciando dall’ultimo checkpoint raggiunto in caso di morte.

I personaggi non dispongono di abilità o caratteristiche proprie ma utilizzano le medesime, lasciando al giocatore solo una questione puramente estetica.

Presso i rivenditori è possibile spendere il denaro ottenuto dall’eliminazione dei nemici o distruzione degli oggetti, per acquistare nuove mosse, potenziamenti o abilità da equipaggiare in qualsiasi momento tramite l’apposito menù.

Inizialmente potremo solo contare sui nostri fidati pugni e sul salto tradizionale, con l’avanzamento dell’avventura sbloccheremo la possibilità di raggiungere zone sopra elevate, schivare nemici ed ostacoli, rompere dei macigni che bloccano il passaggio in determinare aree e molto altro ancora.

In qualsiasi momento premendo il Touchpad del Dualshock 4 è possibile consultare la mappa generale, la quale riporta tutti i punti di interesse, la nostra posizione e l’obiettivo da raggiungere, lasciando al giocatore la libertà di decidere come arrivare a destinazione, scoprendo la mappa con l’avanzamento della stessa.

La storia si suddivide in mondi, rendendo l’avventura lineare e portandoci più volte a tornare sui nostri passi. Il tutto corredato dal medesimo comparto grafico che abbiamo apprezzato nel prequel ed una colonna sonora coinvolgente e ritmica seppure ripetitiva per l’intera durata dell’avventura.

Tramite l’HUD è possibile tenere sotto controllo sia la barra vitale che quella del super potere e l’energia dei nemici. La barra del potere si ricarica gradualmente e velocemente mentre per la salute è possibile ripristinarla al raggiungimento del tempio.

Non mancano all’appello boss da sconfiggere, ondate di nemici ed enigmi ambientali, i quali richiederanno l’utilizzo di una o più abilità combinate tra loro.

Guacamelee 2 conquista ancora una volta il cuore dei videogiocatori e appassionati del genere metroidvania. 

Guacamelee 2 Gamplay Trailer

  • 7.5/10
    Grafica - 7.5/10
  • 7.8/10
    Gameplay - 7.8/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
  • 7.5/10
    Trama - 7.5/10
  • 7.7/10
    Longevità - 7.74/10
7.7/10

Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento, trascorre le giornate nei meandri più tenerbrosi della Transilvania, cibandosi di conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato