Final Fantasy XV: Recensione, Trailer & Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 05-12-2016 7:21

Dopo un lungo sviluppo travagliato, Final Fantasy XV è finalmente giunto su console di nuova generazione, ed oggi su gentile concessione di Square Enix, vogliamo condividere con voi la nostra Recensione

final-fantasy-xv

Regni in guerra

In un regno dove il conflitto sembra giungere ad un compromesso tramite una trattativa di pace con armistizio, il figlio del re “Noctis Lucis Caelum” si prepara a sposare la Sacerdotessa di TenebraeLunafreya“. Il giorno dell’armistizio Regis convoca Noctis alla corte dando la notizia a suo figlio, il quale partirà alla volta del regno a bordo della Regalia in compagnia di Ignis, Gladio e Prompto. 

Durante il viaggio la Regalia si guasta e i giovani sono costretti a portarla ad un’officina nelle vicinanze per riparlarla. Mentre i giovani sono in missione, il regno viene attaccato e l’accordo di pace annullato, le sorti di Insomnia dopo la morte del Re passano a suo figlio Noctis e alle guardie del corpo ed è qui che inizia questa nuova avventura, dove il free roaming e i vasti scenari da esplorare la fanno da padrone.

A spasso con la Regalia 

Il gioco è strutturato in missioni principali e secondarie che possono essere completate in ordine casuale, suddivise in varie e vaste zone che è possibile sbloccare nel corso della storia, dai deserti alle foreste fino alla città. La mappa di gioco è composta in vari settori dove in ognuno di essi si cela una lunga serie di quest, collezionabili ed attività da svolgere come la corsa in sella ai Chokobo che è possibile noleggiare presso gli appositi negozi una volta completata l’apposita missione che ne consente lo sblocco.

Nel vasto scenario che il team di sviluppo ha ricreato, probabilmente il più grande della serie, è possibile spostarsi a piedi o a bordo della Regalia, la quale consente di raggiungere in tempi brevi tramite il teletrasporto rapido, determinate location, con la possibilità di decidere se fare il giro panoramico affidando la guida ad uno degli amici o guidare manualmente limitandosi solo ad accelerare o frenare e quindi rendendo la guida monotona quanto inutile.

FINAL FANTASY XV TRAILER

In qualsiasi momento è possibile scendere dalla vettura per esplorare i dintorni, fare rifornimento per non restare a piedi, accettare e completare una missione secondaria o principale, fare acquisti presso i negozi della zona, tra cibo, equipaggiamento ed altro ancora. Ogni location ospita una serie di negozi dove rifornirsi prima delle missioni primarie o secondarie. A differenza dei precedenti capitoli che hanno reso celebre il franchise, Final Fantasy XV offre combattimenti in tempo reale, in puro stile Kingdom Hearts, per la gioia di coloro che non si sono mai avvicinati alla saga a causa dei combattimenti a turni. 

Durante l’avventura veniamo accompagnati dalle guardie del corpo, ognuna con abilità uniche e stili di combattimento differenti, che è possibile modificare e personalizzare tramite l’apposito menu. Salendo di livello si ottengono dei punti extra da spendere in vari alberi di abilità al fine di acquisire combo devastanti, maggiore protezione o un incremento della salute. Ogni personaggio è specialista in un determinato settore, dal cuoco al fotografo fino all’autista, il quale consente di spostarsi automaticamente a bordo della Regalia durante il giorno, affidandoci la guida manuale la notte. 

Esplorando i confini 

Tramite gli accampamenti è possibile salire di livello con i punti ottenuti nel corso della giornata, ristorarsi recuperando la salute o salvare la partita. E’ possibile creare accampamenti per risparmiare sul prezzo degli Hotel o dei Camper che consentono di dormire, situati solitamente nelle città o villaggi. In qualsiasi momento tramite l’apposito menu premendo lo Start o a bordo della Regalia, è possibile accedere a tutte le missioni in corso per selezionare quelle che si desidera completare e quindi raggiungere.

Tramite la mappa è possibile consultare non solo le quest ma anche i parcheggi, i luoghi di ristoro e tutte le altre attività sbloccate. Ogni qual volta si raggiunge una località, è possibile ottenere nuove missioni, fare acquisti o sbloccare le attività sulla mappa. Tra le attività secondarie vi sono la caccia, la pesca, le corse a bordo dei Chokobo e naturalmente l’esplorazione. Esplorando delle tombe è possibile sbloccare nuovi poteri ed armi da equipaggiare per eliminare i nemici di piccola e media taglia con estrema velocità.

Ogni personaggio può equipaggiare determinate armi ed oggetti che è possibile richiamare in qualsiasi momento tramite il menu laterale e sottostante, con la possibilità di chiedere l’aiuto di una delle guardie del corpo una volta che l’apposita energia è carica, per eseguire combo devastanti. 

Uno sviluppo frettoloso e travagliato 

Abbiamo avuto la possibilità di testare il gioco su Xbox One S con  una Smart TV Samsung 4K HDR curva. Al lancio del gioco la Smart TV è passata automaticamente alla modalità 4K HDR, nonostante la risoluzione del titolo su console Microsoft raggiunga i 900p, dando l’impressione di trovarci di fronte (nonostante l’HDR attivo) ad un gioco per Xbox360 con scenari spogli e privi di vita, texture morte e poco definite, modelli poligonali per gli elementi presenti negli scenari come rocce, erba ed altro ancora che sembrano usciti da un gioco per Nintendo 64.

Anche questa volta il team di sviluppo ha dato priorità a casa Sony offrendo su PS4 Pro una risoluzione di 1080p, la quale è ulteriormente definita rispetto la concorrenza ma che non raggiunge purtroppo i 4K e ciò dimostra di come l’HDR sia nuovamente inutile. Essendo incentrato sull’elemento Free to Play e quindi sulla libertà di esplorazione in uno scenario vasto quanto immenso, si è deciso di focalizzare la cura dei dettagli e l’attenzione ai soli personaggi, tralasciando tutto il resto, deludendo le aspettative dei giocatori che considerano il comparto grafico elemento principale di un gioco, ma facendo leva su un gameplay frenetico quanto impegnativo e divertente. 

FINAL FANTASY XV GAMEPLAY

4.0

Nonostante i numerosi rinvii, Final Fantasy XV graficamente parlando delude sotto ogni punto di vista, non risultando all'altezza delle console di nuova generazione ma offrendo un gameplay frenetico, divertente e coinvolgente, attirando a se non solo i fan della saga ma anche i giocatori alla ricerca di un RPG action dove il free roaming la fa da padrone. Numerose sono le attività da svolgere cosi come le ore di gioco che rendono questo nuovo capitolo longevo quel tanto che basta da risultare appagante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato