F1 2020: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 12-07-2020 8:54

Come ogni anno torna l’appuntamento con la Formula 1, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di F1 2020, dopo aver trascorso diverso tempo in sua compagnia su PS4, informandovi che il gioco è disponibile anche su PC e Xbox One da qualche giorno.

F1 2020 Recensione

F1 2020 quest’anno si arricchisce con una quantità molto generosa di contenuti, scopriamoli insieme. Partiamo come sempre dal menù principale, il quale offre la possibilità ai giocatori di accedere a Singolo, Multigiocatore, F1 Esports, Personalizzazione, Autosalone e Cinema oltre Negozio, Posta, Calendario, Schermo Condiviso ed eventi. Partiamo col parlarvi del Negozio, il quale dimostra di come il titolo si sia adeguato ai tanti giochi multiplayer presenti sul mercato.

Nel Negozio potrete acquistare nuovi oggetti estetici con la valuta di gioco e denaro reale, oltre al Pass Podio che permette di ottenere nuove ricompense livellando, alcune gratuite altre invece riservate solo ai VIP. Non mancano poi all’appello le Sfide da completare, le quali si suddividono in 3 categorie e ricompensano i giocatori con punti esperienza utili per livellare. Ogni giorno troverete nuovi articoli ad attendervi di vario tipo. Pertanto si, F1 2020 ha le microtransazioni pur essendo un titolo a pagamento.

F1 2020 come i precedenti capitoli fa parte degli eSports, per questo non poteva di certo mancare anche quest’anno una sezione dedicata, dove consultare le ultime informazioni dai tornei ufficiali, con video, classifiche e notizie varie.

F1 2020 pensa sia ai giocatori che amano il Solitario che a coloro che preferiscono la competizione locale oppure online. A tal proposito, il titolo presenta il supporto per lo schermo condiviso, permettendo a due giocatori di darsi battaglia in locale, utilizzando la medesima piattaforma e TV. Dalle opzioni è possibile personalizzare l’esperienza di gioco a seconda delle preferenze e capacità.

Il giocatore Singolo vanta modalità come Carriera Pilota, Carriera Scuderia, Grand Prix, Campionati e Prova a Tempo. Le ultime modalità sono riservate a coloro che desiderano affrontare le gare senza perdere tempo nel lato gestionale, nonostante ovviamente sia sempre possibile tornare ai box, settare la vettura ed altri parametri, ma sono modalità incentrate per lo più sulla gara.

Chi invece preferisce il gestionale può dedicarsi alle modalità Carriera Pilota e Scuderia, quest’ultima è una new entry nella serie. Se Carriera Pilota è incentrata sul singolo pilota, i giocatori dovranno dunque portarlo al successo, stipulando contratti, qualificandosi e vincendo le varie gare, Scuderia invece è incentrata per l’appunto sull’intera squadra. Parteciperete a delle interviste che influenzeranno la scuderia e di conseguenza la propria vettura, dovrete preoccuparvi di ogni sezione della scuderia. Chi invece preferite il Multiplayer Online potrà partecipare ad eventi settimanali, gare classificate, lan, casuali, schermo condiviso e leghe.

Spostiamoci ora sul fronte personalizzazione. F1 2020 offre la possibilità di modificare le livree delle auto, i piloti e loghi. Potete personalizzare casco, tuta, guanti, pose sul Podio e informazioni come nome, nazionalità, numero ecc. Presso l’Autosalone potrete invece studiare le vetture da ogni angolazione e anche sul fronte tecnico, vetture appartenenti a scuderie tratte da F1 2020, F2 2019 o classiche. Infine non poteva di certo mancare all’appello la modalità Cinema, dove vengono conservati tutti i replay salvati.

Sul fronte tecnico F1 2020 si comporta egregiamente, proponendo un ottimo comparto grafico sia per le vetture che le piste, curati nei minimi dettagli, meno invece per i piloti e le rispettive animazioni. Da elogiare l’intelligenza artificiale dei piloti avversari, la quale si adegua a seconda del vostro stile di gioco, risultando più o meno aggressiva in base ai settaggi della difficoltà. Anche il comparto audio ricopre un ruolo chiave, proponendo rombi dei motori fedeli alla realtà con doppiaggio ovviamente in italiano.

La versione console dimostra di come il team abbia lavorato sodo sull’ottimizzazione, sfoggiando un comparto grafico di tutto rispetto senza scendere a compromessi con la fluidità di gioco, ciò rende inevitabilmente la PS4 Pro molto rumorosa, portando la ventola della console a girare quasi fosse uno space shuttle in procinto di decollare. Ironia a parte, uno dei difetti del titolo che va segnalato, risiede nella presenza a volte di lunghi caricamenti durante l’accesso ad alcune sezioni, dovuto alla comunicazione con i servizi online, tralasciando questo fastidioso problema, F1 2020 è l’esperienza definitiva che tutti gli appassionati della serie attendevano da tempo.

F1 2020 Gameplay Trailer

  • 9/10
    Grafica - 9/10
  • 9/10
    Gameplay - 9/10
  • 9/10
    Sonoro - 9/10
  • 9/10
    Longevità - 9/10
9/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato