Conan Exiles: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 13-05-2018 8:00 Aggiornato il: 07-10-2018 15:56

Conan Exiles a distanza di tempo dal lancio della Early Access, debutta su PC e Console nella sua versione definitiva, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione. Prima di proseguire nella lettura, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord.

Conan Exiles Recensione

Conan è un uomo massiccio, muscoloso, non indossa corazze, a volte anche i vestiti, abile nel combattimento e in continua lotta per la sopravvivenza. Molti hanno avuto modo di conoscere Conan nelle sale cinematografiche altri invece nella scena videoludica, Exiles è un survival open world in puro stile Ark: Survival Evolved.

Il gioco inizia appesi ad una croce, accusati di terribili crimini e abbandonati al proprio destino. Dopo una breve introduzione, ci ritroviamo di fronte alla creazione del personaggio, è possibile scegliere il sesso, la razza e la religione di appartenenza oltre chiaramente modificare ogni singolo aspetto, perfino le dimensioni dei genitali.

Conclusa la creazione inizia il nostro vagabondare nudi o almeno inizialmente, alla ricerca di indumenti, armi ed altri oggetti utili da craftare, con la possibilità di passare dalla visuale in prima a quella in terza persona in qualsiasi momento.

Facendo delle offerte alle varie divinità, è possibile innalzare degli altari, presso i quali spendere i punti accumulati per ottenere favori dagli dei. Rispetto l’Early Access che abbiamo avuto modo di provare in Anteprima, questa nuova versione porta con se migliorie e novità, tra cui la possibilità di scalare qualsiasi superficie consumando energia, variazioni climatiche, nuove zone da esplorare e molto altro. 

Nessuna guida pronta a condurre il giocatore per mano nel corso dell’avventura, ci verranno solo proposti degli obiettivi da portare a termine, dal nutrimento ad incarichi più complessi, come la forgiatura di armi ed armature.

Numerose sono le ricette per il crafting, grazie alla presenza di una quantità molto generosa di materiali su cui lavorare. Come ogni survival che si rispetti non manca la possibilità di cacciare animali, raccogliere legna, erbe o insetti e farsi di tanto intanto una bella nuotata. 

Ogni elemento di gioco richiede un certo numero di materiali per la costruzione, obbligandoci o invogliandoci a perlustrare i dintorni alla ricerca degli stessi, richiamando per certi versi Fortnite. Se l’intelligenza artificiale a volte risulta carente, nulla da ridire per il mondo di gioco vivo e dinamico.

Esplorando le lande desolate di Conan Exiles, è possibile imbattersi nei combattimenti tra le varie tribù o contro i vari animali selvatici. Il sistema di crescita del personaggio è tipico di un RPG, consentendoci di potenziare e migliorare con i punti esperienza, le varie abilità di Conan.

Non mancano all’appello boss casuali da sconfiggere, i quali conferiscono al titolo un elevato livello di sfida.  

Nella parte sinistra dello schermo vi sono delle icone di stato che indicano la salute, l’energia, la fame e la sete. Con una roccia e dei bastoni iniziamo a costruire i primi utensili per difenderci e magari più avanti recuperare dei vestiti.

Come ogni survival che si rispetti, il personaggio è dotato di caratteristiche uniche con la possibilità di consultare l’inventario in qualsiasi momento per craftare oggetti ed altro ancora.Per la produzione degli oggetti bisogna raccogliere le materie prime e cliccare sulla ricetta per creare l’oggetto.

Per sopravvivere non bisogna solo eliminare i nemici che popolano il grande deserto ma ci si ritrova anche ad abbattere alberi, raccogliere acqua dai fiumi ed altro ancora.

Il gioco presenta il ciclo giorno-notte, ritrovandoci a vagare nel buio con una torcia infuocata, con la possibilità di costruire una abitazione con i materiali raccolti,in pochi minuti è possibile edificare una capanna di pietra e una porta. Le abitazioni possono essere arredate con un falò ed altri oggetti come il giaciglio per riposarsi.

Con l’acquisizione di determinate risorse e quindi con l’aumento del potere, è possibile schiavizzare alcuni personaggi, disponendo quindi di lavoratori al proprio servizio per lavori umili e allo stesso tempo utili.

Non mancano i collezionabili da scovare, antichi manufatti che permettono di ottenere favori dalle divinità. 

Conan Exiles è giocabile in singolo o multiplayer, offrendo quindi la possibilità ai giocatori di perlustrare il deserto e le città, alla ricerca di collezzionabili ed oggetti utili alla propria sopravvivenza in co-operativa.  

Non manca all’appello la possibilità di sfidare altri giocatori oltre che condividere con loro le risorse, ricevendo aiuto dall’intelligenza artificiale, nel caso in cui si giochi offline. 

Attualmente Conan Exiles è il miglior survival presente sul mercato, grazie ad un gameplay vario e longevo, impegnativo quel tanto che basta da tenere i giocatori incollati sullo schermo per un numero non indifferente di ore.

Conan Exiles Gameplay Trailer

  • 8.5/10
    Grafica - 8.5/10
  • 8/10
    Gameplay - 8/10
  • 7.8/10
    Sonoro - 7.8/10
  • 9/10
    Longevità - 9/10
  • 7.5/10
    Trama - 7.5/10
8.2/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • in conan exiles cè un finale?