Blazing Chrome: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-07-2019 12:30

Avete mai trascorso intere giornate in salagiochi con titoli come Contra? Oggi vi porteremo indietro nel tempo con la nostra Recensione di Blazing Chrome, un gioco che rende omaggio proprio ai classici degli anni 90.

Blazing Chrome Recensione

Blazing Chrome è un gioco in cui la pietà per il giocatore è bella che morta, difficile e impegnativo ma in grado di gratificare i giocatori che riusciranno a portare a termine l’avventura. Nel gioco vestirete i panni di vari personaggi, chiamati alla guerra per difendere il pianeta Terra dall’invasione aliena (un classico non trovate?).

A differenza di molti altri giochi presenti sul mercato, Blazing Chrome si suddivide in missioni che possono essere giocate in ordine casuale e su decisione del giocatore. Non vi è un vero e proprio filo conduttore pronto a guidare per mano il giocatore dal Premi Start ai titoli di coda, spetterà a voi decidere.

Scelto il personaggio dovrete decidere la missione da svolgere e sarete al suo interno nel giro di pochi secondi. Inizialmente avrete a disposizione solo 2 personaggi, ma potrete sbloccarne ulteriori nel corso del gioco.

I personaggi si differenziano in equipaggiamento ed abilità, nonostante sia possibile per tutti usufruire di bonus temporanei e potenziamenti vari nel corso degli stage, come scudi difensivi, bocche di fuoco supplementari, maggiore potenza o cadenza di fuoco e cosi via dicendo.

Lo scopo ultimo di Blazing Chrome è molto semplice (si fa per dire), portare a termine tutti livelli, sopravvivendo ad un vero e proprio massacro intergalattico. Avrete a disposizione fucili, pistole, mitragliatori, esplosivi e chi più ne ha più ne metta.

Prima vi abbiamo accennato il fatto che Blazing Chrome non ha pietà, non a sconti per nessuno, il motivo? Semplice, non avrete cuori o barre vitali a disposizione, un colpo ricevuto vi priverà della vita e una volta esaurite le vite scatterà il gameover.

I livelli sono suddivisi in checkpoint, per offrire ai giocatori la possibilità di riprendere la partita in caso di morte dall’ultimo punto raggiunto, accumulando vite extra eliminando nemici, distruggendo gli elementi negli scenari e non solo.

In alcuni livelli dovrete spostarvi a piedi, in altri invece potrete contare su robot ed altri mezzi di trasporto,  tramite le opzioni di gioco potrete attivare vari filtri, scegliere la difficoltà ed altro ancora, la quale si suddivide in facile, normale e difficile, aggiungendo solo qualche aiuto in più, senza rovinare l’esperienza di gioco, rivolta indubbiamente ai giocatori hardcore. 

Purtroppo però la longevità del titolo non è molto generosa ma fa leva sul fattore rigiocabilità, grazie al quale potrete sbloccare nuovi personaggi, Castle Crasher vi dice nulla? 

Il gioco non sfoggia caricamenti longevi ma permette ai giocatori di catapultarsi subito in battaglia, riprendendo la partita in tempi brevi a seguito di un gameover. Il salvataggio viene gestito in modo automatico, salvando i progressi al termine di ogni missione, offrendo così la possibilità al giocatore di proseguire l’avventura in un secondo momento.

Il tutto realizzato con un comparto grafico pixel art e scenari rigorosamente in 2D a scorrimento orizzontale.Sostanzialmente si tratta di un’esperienza di gioco coinvolgente, divertente e decisamente impegnativa ma ci saremmo aspettati qualcosa in più da un possibile erede spirituale di Contra.

Blazing Chrome Gameplay Trailer

  • 5/10
    Grafica - 5/10
  • 5/10
    Gameplay - 5/10
  • 5.4/10
    Sonoro - 5.4/10
  • 4/10
    Trama - 4/10
  • 5.8/10
    Longevità - 5.8/10
5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato