AO Tennis 2: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-01-2020 9:07

Sono trascorsi ben 2 anni da quando Bigben Interactive lanciò sul mercato AO Tennis, in un anno in cui il Tennis tornava nella scena videoludica dopo molti e molti anni di assenza.

Quest’oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di AO Tennis 2, il primo videogioco dell’anno incentrato sul suddetto Sport, disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

E’ riuscito AO Tennis 2 ad imparare dai suoi errori proponendo un titolo migliorato sotto ogni punto di vista? Scopritelo leggendo la nostra Recensione.

AO Tennis 2 Recensione

Partiamo prima di tutto dagli elogi. AO Tennis 2 è decisamente generoso in contenuti.

Dal menu principale è possibile accedere a svariate modalità, pensate sia per intrattenere il più a lungo possibile il giocatore che rendere il più vasto possibile il gioco stesso.

Tra le modalità troviamo Australian Open (da cui prende anche nome), Partita Rapida, Carriera, Accademia, Online, Scenari, Competizione e Tutorial.

Alcune pensate per la competizione altre per l’amichevole, con la possibilità di apprendere tutto quello che c’è da sapere per iniziare.

Potete dunque decidere se cimentarvi fin da subito in una partita di tennis, affrontare la Carriera o un giocatore Online, creare un Torneo locale o studiare le migliori strategie e tecniche per migliorare il vostro stile di gioco.

Il titolo offre ben 25 tennisti suddivisi in maschili e femminili, da Rafael Nadal a molti altri giocatori esperti. Purtroppo mancano all’appello figure iconiche viste in passato.

Ogni tennista naturalmente dispone di specifiche differenti suddivise in resistenza, velocità, potenza e voto complessivo, permettendo al giocatore di scegliere il tennista più adatto al proprio stile di gioco.

Concludiamo con i campi da gioco, i quali si suddividono in ben 6 località, con la possibilità di scegliere non solo il tipo di campo ma anche il momento della giornata.

Avrete intuito insomma che in contenuti il team di sviluppo non si è risparmiato, utilizzando i 2 anni a disposizione per rendere il gioco più appetitoso possibile in questi termini, ma come si comporta in gameplay?

AO Tennis 2 offre un Gameplay reattivo, dinamico, veloce e intuitivo, decisamente migliorato rispetto il precedente titolo, dove fare punto spesso significava perdere la pazienza.

Il gioco offre sia la modalità realistica che arcade se cosi possiamo definirla, la quale vanta di tutti gli aiuti possibili per rendere il gioco il meno ostico possibile ai giocatori inesperti.

Potete conferire tocchi diversificati alla pallina, effetti di vario tipo combinando potenza, precisione e angolazione, rendendo ogni colpo differente.

Riuscirete a completare le partite giocando normalmente senza ritrovarvi a mandare fuori la pallina di continuo, un cambiamento decisamente radicale rispetto il precedente capitolo.

Miglioramenti anche per i caricamenti i quali seppur presenti sono decisamente ridotti rispetto il passato. Anche la colonna sonora ricopre un ruolo chiave, proponendo brani orecchiabili e coinvolgenti durante la navigazione nel menu.

AO Tennis 2 dunque è la perfezione? No di certo. Dopo gli elogi arrivano le critiche. Sul fronte grafico purtroppo il titolo appare molto vecchio, con giocatori tutt’altro che realistici, dalla modellazione all’animazione e utilizzo di texture scadenti, lo stesso vige per i campi.

La scarsa cura nei dettagli rendi i campi da gioco meno coinvolgenti possibili, dimostrando di come il team di sviluppo abbiamo concentrato maggiormente tempo, risorse ed energie nel miglioramento del gameplay e creazione di una quantità generosa di contenuti piuttosto che curare l’aspetto esteriore.

AO Tennis 2 Gameplay Trailer

  • 6.6/10
    Grafica - 6.6/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.5/10
    Sonoro - 7.5/10
  • 8.5/10
    Longevità - 8.5/10
7.4/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • ao tennis 2
  • ao tennis 2 ps4 tornei
  • oa tennis 2 recensione