A.O.T. 2 FINAL BATTLE: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 15-07-2019 14:00

Koei Tecmo prosegue la serie di videogiochi dedicati all’Attacco dei Giganti con Final Battle, il terzo capitolo della saga distribuito come una corposa espansione, nonostante sia disponibile sia in digitale che retail.

Dopo aver messo le mani sulla versione Xbox One del titolo, vogliamo condividere con voi la nostra Recensione di A.O.T 2 Final Battle.

A.O.T. 2 Final Battle: Recensione,

Come anticipato, A.O.T 2 Final Battle è una grande espansione del secondo capitolo della serie, la quale porta nel gioco i contenuti tratti dalla terza stagione della serie animata. A differenza dei predecessori, abbiamo la possibilità di vestire i panni dei personaggi principali della serie, abbandonando dunque il fittizio avatar.

Nonostante il gioco proponga meccaniche molto simili ai precedenti giochi, introduce una novità che farà felici coloro che ricercano varietà e attendevano una ventata di aria fresca, ossia le armi da fuoco, padroneggiate dai soldati.

Oltre alle lame e i dispositivi di manovra dimensionale, potremo contare sulle bocche di fuoco per eliminare i nemici dalla distanza, dotate di potenziamenti temporanei in grado di infliggere danni ingenti anche ai Boss, a patto che colpiate i bersagli con il giusto tempismo.

Coloro che si avvicinano per la prima volta al gioco, saranno felici di sapere che sono presenti le cutscene sugli eventi narrati precedentemente, per dare modo ai nuovi giocatori di apprendere la storia fino all’inizio dell’espansione.

Se non avete giocato A.O.T e A.O.T 2 potete dunque trascorrere del tempo assistendo agli eventi principali che fanno da contorno alla trama narrata in Final Battle. 

Come vi abbiamo anticipato in precedenza, in A.O.T 2 Final Battle è possibile impersonare diversi personaggi, ognuno di essi con caratteristiche, equipaggiamenti e abilità differenti, rendendoli personaggi adatti a varie situazioni più che al semplice cambio di look.

Il gioco arricchisce la già generosa esperienza della serie videoludica, introducendo una serie di sfide e missioni secondarie, pensate per estendere la longevità, la quale purtroppo si attesta sulle poche ore per la trama principale. 

Avrete dunque la possibilità sia di affrontare i giganti che dialogare con i personaggi per intraprendere attività, missioni e sfide alternative. Non mancano all’appello i Boss oltre le ondate di giganti in stile Musou, i quali potranno essere eliminati solo dopo aver colpito i punti vitali.

Da apprezzare lo sforzo del team nel migliorare un sistema di controllo già di per se coinvolgente, sopratutto in vista dell’introduzione di meccaniche inedite legate appunto all’utilizzo delle armi da fuoco, le quali si affiancano alle tradizionali lame.

A.O.T 2 Final Battle non è sicuramente il titolo che ci si aspettava di vedere ma comunque arricchisce l’esperienza di gioco e la narrazione dell’anime mettendosi in pari con la serie originale, portando i giocatori per mano (si fa per dire) fino agli eventi conclusivi della terza stagione.

Koei Tecmo ha deciso questa volta di non sviluppare un terzo gioco ma di lasciare la ciliegina per la torta per il gran finale, il quale probabilmente concluderà definitivamente le vicende dell’Anime. 

A.O.T. 2 FINAL BATTLE: Gameplay Trailer

  • 7.6/10
    Grafica - 7.6/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7/10
    Sonoro - 7/10
  • 7.5/10
    Trama - 7.5/10
  • 8/10
    Longevità - 8/10
7.4/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato