WiiU : Caricamenti lenti per il nuovo sistema operativo di Nintendo, i giocatori si lamentano!

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-12-2012 12:28

Numerosi sono i giocatori che si lamentano per i caricamenti lenti della nuova console di Nintendo, il WiiU, in questo articolo vi riportiamo un video di una giocatrice nipponica che ha cronometrato il tempo impiegato dalla console per avviarsi.

A differenza della Xbox360, PS3 o altre console, i tempi di avvio del WiiU sono molto lenti. Personalmente ho sempre criticato il Wii per l’assenza di un boot iniziale, con il WiiU, Nintendo ha deciso di sostituire le avvertenze con un boot, il problema è il tempo di caricamento al quanto eccessivo per accedere alla dashboard della console. Il tempo di attesa, nonostante è stato ridotto dopo l’aggiornamento, risulta sempre eccessivo, in quanto, all’accensione della console, dopo la visualizzazione del logo WiiU, bisogna attendere qualche secondo in più prima di vedere la dashboard. Sono stati effettuati test sia con connessione a internet attiva che disattivata e i tempi sono simili.

Numerose sono le critiche dei giocatori e consumatori rivolte a Nintendo, non solo per i lunghi tempi di attesa, ma anche per altri motivi che vi riportiamo di seguito in una lista :

  • Lunghi tempi per l’avvio delle applicazioni
  • Presenza di 2 massicci aggiornamenti al primo avvio della console (Aggiornamenti importanti in quanto introducono buona parte delle app)
  • Costo decisamente troppo elevato

Ho avuto modo di acquistare una WiiU Premium a pochi giorni dal lancio, e sono rimasto molto soddifatto tranne per il fatto che si è obbligati ad installare l’aggiornamento se si vuole avere il browser ed altre funzioni. Alcuni definiscono il WiiU una console di generazione attuale, paragonabile alla Xbox360 e Ps3, il che non è un bene, in quanto viene etichettata come una console con componenti e tecnologie di 7 anni fa!

Se il Wii era di vecchia generazione e il WiiU è di generazione attuale, Nintendo, potrebbe non riuscire a tenere testa ad un eventuale PS4 e Xbox720, che sicuramente adotteranno delle tecnologie di nuova generazione, proponendo ai giocatori ed acquirenti, una grafica decisamente più elevata di quella proposta dal WiiU. Ma si sa, che Nintendo non pensa alla grafica ma al divertimento. Le console di casa Kyoto sono sempre state rivolte ad un pubblico giovanile o alle famiglie. Con il WiiU, ha deciso di adottare oltre al gamepad innovativo, anche un controller simile a quello per Xbox360, questo per attirare a se, il maggior numero di giocatori hardcore. E’ altresi vero che l’online del WiiU è gratuito, ma di certo non è paragonabile a quello offerto dai suoi rivali Xbox360 e PS3. Coloro che acquistano il WiiU, lo fanno per collezionismo, perchè amano Nintendo, o perchè vogliono provare qualcosa di innovativo.

Il WiiU può beneficiare di numerose novità rispetto al Wii :

  • Un gamepad innovativo, divertente e originale
  • Possibilità di inviare richieste di amicizia ai giocatori incontrati sulla rete o ad amici di cui si conosce il nickname
  • Possibilità di videochiamare o inviare messaggi di testo
  • Possibilità di lasciare un commento all’interno delle stanze dei giochi (in puro stile social network)
  • Possibilità di spegnere il televisore e continuare a giocare usando il gamepad fino ad una distanza di 10 metri nei giochi supportati
  • Possibilità di utilizzare il gamepad come telecomando universale anche se non ci si trova vicino alla console
  • Un parco giochi più ampio (in termini di titoli e genere) rispetto al Wii
  • Possibilità di visualizzare video su Youtube o altrove sul Web

Ebbene si, finalmente Nintendo ha deciso di rendere compatibile la visualizzazione dei video su Youtube o sul web, cosa che non avviene purtroppo su Wii, DS o 3DS.  Il presidente di Nintendo of America, Reggie, tempo fa, aveva dichiarato che Nintendo, avrebbe immesso sul mercato, la console, ad un prezzo accessibile, tanto da mandare in perdita la nota azienda per i primi mesi di commercializzazione.

Molti si aspettavano di vedere costi come 199,249 e 299 e invece ci ritroviamo con 299 per il modello base che non ha praticamente nulla al suo interno e che monta una memoria interna di soli 8gb, che sono il doppio di una Xbox360 Slim da 4GB, ma che con gli aggiornamenti viene ridotta.  Attualmente in commercio vi sono 3 differenti versioni del WiiU. Basic, Premium e Limited. Il WiiU Basic, è di colore bianco, ha un gamepad, bianco, cavetteria e manuali e viene proposta al pubblico per un prezzo pari a 299 euro, la Premium è di colore nera cosi come il gamepad, vanta di una memoria interna da 32Gb a differenza degli 8 della Basic, include cavetteria e manuali, un gioco (Nintendo Land), la barra sensore per usare i controller wii e il programma nintendo network, il tutto per un costo pari a 349,90, infine la Limited Edition alias ZombiU, include tutto il contenuto della Premium, con l’aggiunta di un controller per giocatori hardcore, inoltre al posto di Nintendo Land, i giocatori troveranno ZombiU.

Avete acquistato un WiiU? Cosa ne pensate dei tempi di caricamento della console? Vi invitiamo a dire la vostra con un commento, nel frattempo vogliamo condividere con voi il video di cui vi abbiamo parlato in testa a questo articolo :